giovedì 6 dicembre 2012

Tears & Rain

Buongiorno,
il maltempo in questi ultimi giorni è leggermente diminuito, ma non fino ad andarsene via, viene e va, quindi rimane il "tema dominante" del momento. Perciò, continuo con un'altro brano che ne parla, anche se questo va decisamente "oltre" il discorso pioggia, che è qui usata come metafora perfetta per dire ben altro, si tratta infatti in realtà di una "pioggia interiore". Personalmente è uno dei miei pezzi preferiti in assoluto, forse anche perchè poco conosciuto (mi piacciono le cose un pò "di nicchia", lo ammetto), infatti si trova nel primo disco di James Blunt, "Back to Bedlam", del 2004, quello da cui per intenderci vennero estratte alcune delle sue più famose canzoni, come "High", come "Goodbye my lover", come "Wisemen" o la famosissima "You're Beautiful". E forse, proprio perchè quel CD era pieno di tanti altri bei pezzi che hanno avuto enorme successo, ci si è dimenticati del resto (casualmente, erano le prime 4 tracce del disco, e questa qui invece è la 5°, la prima delle "ignorate"). Purtroppo capita, e nemmeno così di rado. Comunque sia, io questo pezzo lo ascoltai allora, ne ho anche la versione live e quella acustica con la sola chitarra, e l'ho sempre trovato splendido, anche perchè a mio giudizio Blunt è uno dei pochi cantanti, oltretutto inglesi cosa che rende ancor più facile che la parte testuale sia trascurata o quantomeno di basso livello, che appunto offre testi mai banali e, anzi, davvero importanti. E a me questo piace, ok le musiche per rilassarsi, quelle divertenti per non pensare a nulla col ritornello-tormentone, ci stanno bene molte volte, ma la "vera musica", per me, è quella che ti da qualcosa, che ti trasmette emozioni, e questo può farlo solo un testo "vero", a mio giudizio. E questo brano lo fa, oltretutto col tempo, attraverso le varie esperienze vissute dalla prima volta che lo ascoltai a oggi, l'ho anche compreso meglio, ancor più a fondo di quanto non avessi fatto all'inizio, dove comunque già mi piaceva moltissimo. Oggi posso quindi dire di sentirlo particolarmente "mio".
E allora, anche se starei qui a spiegarvi ogni pezzo di questa canzone, ogni cosa che "leggo" dietro quelle parole che sono, come già detto, metafore perfette per comunicare emozioni davvero importanti e profonde, mi rendo conto che mi dilungherei troppo e comunque, avendola fatta personalmente io questa traduzione qui... lascio "parlare" il video. Per una volta insomma non aggiungo troppe altre parole perchè, di recente, mi è sembrato di capire che non aiutano, forse nemmeno servono, non tanto a me che invece di parole vivo e vivrei, quanto agli altri che, forse, sono più "istintivi", più "semplificati", quindi non mi dilungo oltre, stavolta. L'unica cosa che DEVO farvi presente è l'invito a chiudere il piccolo box pubblicitario che potrebbe apparirvi nella parte bassa del video una volta clikkato play: essendoci proprio lì sotto la mia traduzione, se non lo chiudete... non la potete leggere, e perderebbe di significato. Buon ascolto.


Sperando vi abbia trasmesso qualcosa, anche soltanto un pò di quello che trasmette a me (sarà forse perchè mi sembra un pezzo che, con qualche modifica, avrei potuto benissimo scrivere io, quindi mi ci ritrovo fortemente.. e poi ci sono due o tre parti "clamorose" come poetica e messaggio, ma vabbè), vi saluto invitandovi a non trascurare mai i dettagli, i particolari, e in generale gli altri perchè se ci fermassimo tutti alla superficialità, come molti purtroppo fanno... resterebbe davvero ben poco. Se fossimo tutti un pò più attenti a ciò che ci circonda, a chi ci circonda, sarebbe di certo tutto molto più facile e positivo, per gli altri ma, prima di tutto, per noi stessi. Peccato che lo capiscano in pochi questo, basta guardarci intorno per constatarlo.. ma non per questo bisogna accettare passivamente che sia così ;)
Ci sentiamo quindi prossimamente, che il Natale si avvicina e sarà presto tempo di scrivere le letterine a Babbo Natale, ma solo se siete stati buoni ovviamente... sennò non vale :)

2 commenti:

  1. Risposte
    1. canzone da brividi questa! davvero davvero davvero bella!!!

      Elimina