giovedì 29 agosto 2013

Fading Dream

Credo sia difficile trovare qualcuno cui non piacciano i Queen, o che non ne abbia apprezzato almeno una delle innumerevoli canzoni, quasi tutte di successo. Quando Freddie si è spento ancora non andavo alle elementari, quindi tutta la "cultura" in merito me la sono fatta successivamente, soprattutto grazie a mio cugino più grande che era un suo fan appassionato e mi faceva ascoltare quindi tutte le musicassette (si, nei primi anni '90 i CD erano ancora merce rarissima ^^). Una volta poi mi regalò anche una bandierona da muro raffigurante Freddie, molto simile (non uguale, ma il concerto penso fosse proprio lo stesso) a quella che ho messo qui come immagine. A pensarci bene mio cugino mi ha influenzato tanto, musicalmente, sportivamente e anche attraverso il personaggio sempre allegro e divertente che era, sarà pure che abitava alla porta accanto e stavamo quindi spessissimo assieme nonostante lui fosse una decina d'anni più grande di me. Infatti ancora oggi abbiamo un rapporto molto bello e stretto, che mi rende felice :) Comunque sia, tornando a Freddie, credo che ogni playlist che si rispetti DEBBA contenere almeno un suo pezzo, anche perchè ne ha fatti per tutti i gusti, da quelli che danno la carica a quelli per riflettere o emozionarsi anche fortemente, insomma è stato senza dubbio e discussione uno dei "grandissimi" della musica. Ecco, da qualche giorno sto abbastanza "in fissa" con questa canzone che vado a presentarvi, l'ho ri-ascoltata casualmente in auto, alla radio e... non so, ho badato bene al testo, ho "sentito" tutte le emozioni di cui è piena e quindi ho dovuto per forza andarmi a ritrovare e riascoltare il brano appena tornato a casa. "In my Defence" è senza dubbio una vera perla di musica e testo, interpretata alla perfezione dalla voce semplicemente perfetta di Freddie, ma non solo da quella perchè vi basterà ricordarvi della tragica fine del grande cantante per dare un senso ancor più profondo a quelle parole già da sole così belle, e a maggior ragione "sentite" considerando che lui le ha cantate ben sapendo della triste fine cui, purtroppo, stava andando incontro. Del pezzo ci sono due versioni, quella del 1986 e poi quella del 1992, e quest'ultima vi propongo qui di seguito, anche con traduzione italiana in sovra-impressione (oddio, sovra-impressione mi "sa" di televendite alla Mike Bongiorno ^^). Questo video venne montato con le immagini più belle delle sua carriera, dopo la tragica scomparsa, volutamente mostrando quindi solamente cose e momenti belli come Freddie avrebbe voluto, immagini spensierate di quando dava il meglio di se sul palco ma anche momenti di vita privata o di interviste in cui lui per primo si dava coraggio per proseguire fino alla fine nel suo amato lavoro. Poi, nel finale, appare lui nell'ultima ripresa pubblica del 1991, ormai consumato in maniera evidente e pesantissima dalla terribile malattia, che si "congeda" da tutti i fan con quel "io vi amo ancora", un sorriso e poi la mano a fare il gesto della magìa, come a dire "ok, lo spettacolo è finito ed ora il mago scompare": l'ultimo atto, geniale, di un artista unico e inimitabile. Davvero, l'ho trovata proprio meravigliosa, in tutto, questa canzone, e mi piaceva proprio condividerla con voi. Ne consiglio l'ascolto a pieno volume...


Insomma, qui abbiamo un uomo che nonostante stia andando incontro ad un destino ormai segnato non rinnega gli errori fatti, anche se oggi si trova a subirne le conseguenze. E la cosa "assurda" è che non si lamenta, come potrebbe, per ciò che sta per accadergli, piuttosto si preoccupa di essere "soltanto un cantante con una canzone, che non può cambiare ciò che non va nel mondo", ma nonostante questo prova comunque a farlo, si chiede come poter dare una mano almeno agli altri, non potendola dare più a se stesso. E ci invita allora un ultima volta a non distruggere l'amore, ad ascoltare gli altri, ad affrontare la verità ed i nostri problemi senza scappare, perchè lui è "intrappolato" in questa condizione ormai segnata, ma noi no. Noi non lo siamo, e allora dobbiamo vivere, dobbiamo cercare il meglio per noi stessi e per chi abbiamo a cuore, dobbiamo sfruttare ogni momento dando ascolto alle parole di questo "semplice cantante con la sua melodia". Un pezzo bellissimo, interpretato appunto con l'intensità che solo una persona in quella particolare condizione poteva dargli. E alla fine... dopo aver chiesto aiuto, questo si per se stesso (eh si...) a chi stà lassù... "puff", ci saluta con quell' ultima frase accorata e svanisce, come un sogno appunto: fading dream, un sogno che di colpo scompare, lasciando però vivissimo il suo ricordo.
Alla fine di tutto questo, io posso solamente ringraziare Freddie per le grandi emozioni che ci ha regalato e lasciargli un pensiero gioioso come lui certo vorrebbe, come lui ha vissuto la sua vita, aggiungendo anche che sicuramente una persona come lui manca tanto al nostro mondo folle e in buonissima parte non popolato da individui altrettanto "luminosi". Il 24 novembre saranno 22 anni dalla scomparsa, ma credo che il ricordo non può essere legato soltanto a una data, almeno quello "vero", quello sincero, perchè quello vive sempre e per sempre nella nostra mente, e non serve quindi una data specifica perchè ce ne si ricordi :)

"Lascio che siano le mie canzoni ad esprimere le sensazioni e i sentimenti che provo ed ho provato. Essere felici è il traguardo più importante per me, e quando sono felice il mio lavoro lo dimostra. Alla fine tutti gli errori che ho commesso e tutte le relative scuse saranno da imputare solo a me, ma mi piace pensare di essere stato solo me stesso. Adesso voglio solamente avere tutta la gioia e la serenità possibili, e vivere quanta più vita posso, per tutto quel poco tempo che mi resta." (Freddie Mercury)

Ciao Freddie, grazie per queste emozioni :)

13 commenti:

  1. Peccato non poter vedere il video che hai messo (leggo da un precario apparecchio senza Flash!), ma questa canzone mi risuona in testa senza fatica.
    Davvero bellissima, una grandissima voce :°)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vale :) Eh già, una canzone davvero meravigliosa, a tutto tondo, come non se ne trovano tante, un pò forse pensando a quello che accadrà a Freddie di lì a poco mette un velo di tristezza, ma l'intensità e il valore di quello che canta sono davvero enormi, probabilmente proprio per questo motivo :)

      Grazie del passaggio, buonissima giornata a te :)

      Elimina
  2. Uno degli artisti più grandi!

    Moz-

    RispondiElimina
  3. Non posso dire di essere una fan accanita, ma chi è che non ha mai intonato una loro canzone?
    Ricordo con piacere i giorni in cui, a scuola, battendo sui banchi riproponevamo 'We will rock you' :)
    I ricordi sono sempre migliori se contornati da buona musica. Buona serata :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao P. :) quello e' un pezzo davvero storico che sta bene praticamente con quasi tutto, infatti lo usai come sigla in un mio montaggio (tra i più riusciti tra l'altro) di quelle partite che raccontavo qualche post fa ^^ buona serata a te :)

      Elimina
  4. Pagine e pagine di rock sotto una sola stella "regale"... grande Freddie!
    Ho degli amici romani che seguono ovunque una cover band che va per la maggiore, perlomeno da queste parti.

    Ancora cerco supermercati gialli. Ma forse uno ce l'ho in mente. Anzi due. Buoh.

    Sciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sigla di 3 lettere ti dice nulla?

      Elimina
    2. Mi dice molto, pensa che ci sono passato proprio stamattina ^^ ehehe, finalmente mi sa che ci siamo! :)))

      Su Freddie beh, non riesco a immaginare come sia possibile farne delle "cover", mi sembra proprio ai limiti dell'eresia ^^ ma non dubito che siano bravi, e dei veri fan, che è poi la cosa più importante :)

      Sciauz "giallo" ^^

      Elimina
    3. Io ci son passata stasera. :)

      Elimina
    4. Ahahah, ci siamo mancati di qualche ora allora :)))) e io proprio lì qualche giorno fa avevo visto quella ragazza "black & borchie", era un segno si vede ^^ bene Watson (o Sherlock, vedi e scegli tu ^^), il "giallo del supermercato giallo" è stato risolto con successo :D

      Elimina
  5. Non è tra il mio genere preferito, ma quante volte (anche inconsapevolmente) canticchio "we are de champions". :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! :) Beh si diciamo che, vuoi o non vuoi, pure a chi piacevano poco sono comunque entrati in testa, per merito della grande popolarità e "trasversalità" delle loro canzoni :) Grazie del passaggio, vengo a leggere da te adesso, che noto un post nuovo ^^

      Elimina