venerdì 20 settembre 2013

Beautiful World

Ieri è stato il compleanno della mia nipotina Martina, che ha compiuto due anni. Sapevo l'avrei trovata a casa dei nonni fino ad una certa ora, quindi mi sono organizzato per tornare in tempo e riuscire ad esserci, visto che "spupazzarla" è una delle cose che mi piace e diverte di più, e non importa se poi domani farà una bella festa e quindi ce ne sarebbe comunque stato altro modo, se posso cerco di non "perdermela" mai: credo sia importante esserci per una bimba piccola, ed infatti noto che il rapporto che ha con me è diverso rispetto agli altri, è speciale :) E' proprio una bimba bellissima, ancora non parla bene bene bene ma molte parole già le dice, e comunque si fa capire benissimo, quella furbetta ^^ Un anno e mezzo fa le ho fatto da padrino al battesimo, una cosa che mi ha molto coinvolto e a cui ho dato grande importanza, sarà che il mio padrino e la madrina hanno firmato quel giorno e poi me li sono persi per strada (^^), quindi già solo per questo volevo far meglio, poi sapete che non sono un "fervente" della Chiesa, anzi, però.. certe cose credo che, se le fai, le devi fare bene. E allora sto cercando di essere presente per lei, quando posso la vado a trovare e ci gioco un pò, col trenino che ogni volta distrugge e mi tocca "ricomporlo", con Peppa Pig (ora conosco tutta la famiglia di questa Peppa, il fratello per esempio si chiama George ^^), coi colori, anche se poi a Martina i giochi che piacciono di più sono quelli semplici, prenderla in braccio per farla "volare", oppure darle tanti baci mentre lei ride :) Aspetto impaziente quando andrà a scuola, magari potrò darle una mano coi compiti, mi piacerebbe :) Devo dire che è una bambina che mi mette parecchio "in pace col mondo", non so spiegare ma, quando la vedo, ha la capacità di farmi come spegnere l'interruttore su tutto il resto, sulle cose che magari vanno più o meno bene, sulle difficoltà, sui dispiaceri, sui timori per questo o quello... arriva lei e tutto sparisce, non c'è altro pensiero :) Al battesimo le ho fatto un regalo particolare infatti, di solito si usa fare collanine con effigi magari religiose, braccialetti... però alla fine che te ne fai? è roba che non metterai mai e rimarrà lì nel tempo, l'ho visto dall' uso che ho fatto io delle mie ^^ E poi soprattutto, secondo me, è "impersonale" come pensiero. Ammesso poi che un regalo serva davvero in questi frangenti, ho pensato anche a questo e per come sono fatto io, per me, conta molto più la presenza del resto, sempre, però alla fine, ragionando su un pò tutte queste cose, le presi un anellino, molto semplice e delicato perchè le cose pacchiane non mi piacciono, specie per una bimba, per quando sarà più grande. Poi non so se lo metterà o lo terrà lì nella scatolina, questo in fondo non è nemmeno importante, ciò che conta è il "senso" che ha: le ho scritto un biglietto che, spero, la mamma conserverà e le potrà far leggere più avanti, in cui le spiego che, dovendo scegliere, ho optato per l'anello in quanto, nella nostra società, è un simbolo di forte unione, basta pensare a cosa si scambia chi si sposa :) Insomma, era un modo, almeno nella mia testa, per farle una promessa, quella di esserle vicino sempre durante la sua vita futura, che spero sia bellissima come lei :) E una catenina o un braccialetto, dei quali tutti gli altri invitati peraltro l'hanno riempita, non avevano a mio giudizio questo senso, l'anellino invece si. Non c'era poi quella pubblicità che diceva "un diamante è per sempre"? Ecco, appunto ^^
Comunque sia, tornando all'essenza del tutto, e del post... la serenità e la gioia che mi trasmette quella bimba sono proprio un qualcosa di positivo che mi piace e "serve" tanto :) Si, credo che siano le piccole cose a rendere tutto diverso, speciale, positivo. E allora mi piace condividere con voi questo bel pezzo di Colin Hay, con tanto di testo tradotto sotto che... è tanto semplice quanto significativo e adattissimo a ciò che sto cercando ora di dirvi :) E anche a me, specie in alcuni pezzi davvero sorprendentemente "calzanti"... :)


Mondo Meraviglioso

Il mio è un mondo meraviglioso,
mi piace nuotare nel mare
e mi piace andare al largo oltre le onde bianche
dove un uomo può ancora essere libero (o una donna, se lo sei)
Si, mi piace nuotare nel mare.
Il mio è un mondo meraviglioso,
mi piace bere il tè Irlandese
con un pizzico di lapsang souchong
Si, mi piace farmi il mio tè.
Il mio è un mondo meraviglioso,
mi piace guidare la mia auto
abbassare la capote e ogni tanto andare lontano
guidare fino al mare e poi guardare in su verso le stelle,
Si, mi piace guidare la mia auto.

Tutto intorno è rabbia e armi automatiche,
c'è morte in abbondanza, nessun rispetto per le donne o i più piccoli
E allora ho provato a parlare con Gesù, ma mi ha messo in attesa,
ha detto che era pieno di chiamate questa settimana
e che non riesce a farsi passare quel suo raffreddore.

E allora questo senso di vuoto continua,
ma forse va bene così come va
ho rinunciato al bere e a quelle malefiche sigarette,
adesso lascio le feste presto, senza rimpianti
e guardo il sole quando sorge e poi quando tramonta
Sì, va bene così come va.

Il mio è un mondo meraviglioso,
mi piace dormire con Maria
è una ragazza sexy e piena di mistero,
Dice che non mi ama, ma che le piace la mia compagnia,
e per adesso per me è abbastanza.

Il mio è un mondo meraviglioso
mi piace nuotare nel mare
e mi piace andare al largo oltre le onde bianche
dove un uomo può ancora essere libero (o una donna, se lo sei)
Si, mi piace nuotare nel mare.


Un saluto a tutti voi e a presto, alla prossima! :)

12 commenti:

  1. Dolcissimo e verissimo come sempre!! Bravo a te e tanti baci e auguri alla piccola!! *_* molto bella la canzone

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marta, come ho appena scritto altrove (ma lo ribadisco volentieri ^^) sei sempre molto carina nei miei riguardi, e non posso che ringraziarti ;)

      Elimina
  2. I bambini sono meravigliosi e il ruolo di zio (o di zia) è affondare le mani in un pozzo di cose belle, prenderne a più non posso, avere la parte migliore. E' bellissimo (come il mondo della canzone). Ho due nipotine in Sicilia e una in arrivo in Umbria e - nonostante i salti mortali per riuscire a vederle e godermele - sono un dono preziosissimo che mi rimette in pace con il mondo, davvero. Tanti auguri alla piccolina :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si, dici bene, "noi" in effetti possiamo prenderci praticamente tutto il meglio, ed è una gran cosa :) grazie degli auguri, domani sarà una super festa, ahah ^^ e mi fa piacere sapere della nuova nipotina in arrivo per te dall'Umbria :)

      Elimina
  3. Abbiamo due cose in comune, quindi;
    Prima di tutto come te, chi lo ha più visto il mio padrino. Anzi, per la cresima mi volevano rifilare due compari che avevo visto una sola volta nella vita. Ma da brava anti-tradizionalista li ho seminati :-D
    In secondo luogo, dividiamo la gioia di essere zii.
    Io lo sono diventata per la prima volta quando ancora ero alle medie, e la prima volta che ho visto il piccolino non mi sembrava vero. Era talmente piccino che non ho avuto il coraggio di prenderlo in braccio per qualche mese. Adesso, invece, sono un'esperta ed infatti sono pronta per il terzo in arrivo (ancora, però, non si sa se sarà un altro monello o una principessina, per la gioia di mamma).
    Avere dei nipotini, se si sa costruire il rapporto, è come avere quasi dei figli. Almeno, io li vedo come la cosa più bella della mia vita, quindi capisco perché per te sia così importante la tua piccola.
    I bambini sono la cosa più bella del mondo, figurati quando condividono il tuo sangue *.*
    E poi, l'idea dell'anellino la dice lunga sulla tua delicatezza d'animo. Sono sicura che lei già lo sa (i bambini sono davvero sorprendenti), ma quando sarà grande si renderà ancora di più conto di quanto sia fortunata.
    E poi, diciamocelo, noi zii ci prendiamo la parte migliore, un po' come i nonni: coccole e risate, tanto poi i capricci spettano a mamma e papà :-D
    Tanti auguri alla piccola Martina, allora, e stai tranquillo che per come sono adesso i bambini sarà lei ad aiutarti coi compiti :-D
    Buona serata :-D
    Ps. Peppa Pig io proprio non la reggo -.-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paoletta :) in verità mi sa che le cose in comune sono (molte) più di due, e mi piace constatarlo, ma vabbè non divaghiamo ^^ È certamente molto bello ricevere commenti come il tuo e quelli precedenti, a breve devo uscire e certamente lo farò con un grande sorriso grazie a voi :)
      Sui padrini, come ti capisco! Infatti alla cresima me lo scelsi io optando per il mio carissimo cugino più grande, di cui ho anche parlato in questo blog, e con lui si che c'era, e tutt'oggi c'è, un rapporto bello e forte tale da dar senso a quella scelta: dovrebbe essere sempre così ;)
      Sull' essere zii e le "bellezze" di questo ruolo, hai detto tutto tu, io non posso che rimarcare il tutto ;) anzi ecco, complimenti per i tuoi che sono fortunati almeno quanto lo è Martina, se non di più :)
      Per l'anellino, diciamo che io sono uno che da molta importanza alle parole e ai gesti, oltre che proprio ai fatti concreti.. e quel pensiero mi sembrava unire al meglio questi aspetti, anche se devo dirti che paradossalmente tengo più al biglietto che le ho fatto io al pc con un collage di sue foto e dentro le mie parole per lei, scritte ovviamente a penna perché le cose importanti vanno scritte così ^^ quello spero proprio che, in futuro, lei possa ritrovarlo e leggerlo :)
      Da ultimo, credo tu abbia ragione anche sul fatto che probabilmente sarà lei a aiutare me piuttosto che il contrario, ormai i bimbi di oggi sono super svegli! ^^ e su Peppa Pig.. a lei piace, forse per i colori accesi non so, poi in effetti non è il massimo nemmeno per me, spero arrivi presto il tempo dei classici disney in dvd, quelli si che sono belli e ben fatti, e con la scusa.. rivedo "robin hood" e "la spada nella roccia", che erano i miei preferiti ^^

      Buona serata a te e grazie della tua presenza costante e davvero davvero gradita ;)

      Elimina
    2. Sono sicura che il biglietto sarà custodito gelosamente per la piccolina. Io amo le lettere, quindi costringo più o meno tutti a scrivermene per ogni occasione importante :-D; immagino, quindi, che 'tesoro' scoprirà la tua nipotina quando sarà più grandicella!
      Sono sempre le piccole cose fatte col cuore a fare centro.
      Spero tu sia stato puntuale, poi, ieri sera :D
      Ciao a te;-)

      Elimina
    3. Si si, nonostante il tempo ridottissimo ce l'ho fatta, o comunque ecco, sono arrivato prima di chi dovevo incontrare quindi.. ottimo così ^^
      Per le lettere e i bigliettini vari ti capisco, io li conservo tutti in una scatola blu, non mi è servito costringere nessuno e nonostante ciò sono abbastanza ^^ comunque si, non c'è nulla di più apprezzabile di una bella lettera scritta a mano.. magari piena di belle parole e non insulti però, ahaha ^^ Se mi vuoi costringere fammi sapere :))))
      La festa della nipotina è andata bene, sono tornato poco fa, hanno un energia infinita i bimbi, comunque è stato anche divertente dai :)
      Buona serata ;)

      Elimina
    4. Ahahah, ma io costringo in modo pacifico, in realtà sono loro che vogliono scrivermi ma non lo sanno ancora e quindi li sprono xD
      Evviva i bambini che ti trascinano da un capo all'altro della casa e tu col fiatone ti senti vecchio come non mai xD
      Comunque per la lettera ci penserò ma ti ringrazio per la disponibilità, ahah. Buona serata a te :-)

      Elimina
    5. Una piccola Ghandi insomma, che "costringe pacificamente" ^^
      Comunque davvero, i bimbi sono inesauribili, mi sono messo a giocare ad una specie di pallavolo con un palloncino assieme a uno di loro.. oh, io pensavo al massimo 20' e si stancava, niente, è stato oltre un ora e se la madre non se lo portava a casa probabilmente ora stavo ancora là! ^^ ahah :))) però molto carino, alla fine mi ha pure ringraziato per aver giocato con lui :)

      Elimina
  4. Sai cos'hanno regalato degli amici ad un bimbo che si battezzava? Un ulivo.
    Mi sembra bellissimo offrire un albero. Cresce, assieme al piccolo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un bel pensiero sicuramente :) l'unico problema è che la bambina vivendo in un appartamento in città.. non ha spazio in casa per metterci un ulivo ^^ però, avendocelo, l'idea sarebbe certo stata carina ;) ciao :)

      Elimina