lunedì 2 settembre 2013

Settembre

Ed eccoci qua, doveva arrivare ed è arrivato. Siamo così entrati nel mese dell'uva, dei fichi (almeno a Viterbo mio zio ne aveva una particolare qualità che coglieva in questo mese), delle foglie che cadono e soprattutto delle "cose", nel senso più vasto del termine, che ricominciano, della routine che riprende e così via. A pensarci bene per me nello specifico è sempre stato "storicamente" un mese che definirei "pieno", di cose molto positive ma anche molto meno.. oh, ci sono periodi dove succede sempre poco e altri invece in cui accade ogni volta tantissimo, poi sarà sicuramente soltanto un caso ma dalla mia esperienza così è ^^ Vedremo perciò se i fatti stavolta mi smentiranno o se invece confermeranno questa tendenza, in ogni caso chiaro, se devono succedere tante cose, spero che a questo giro siano di quelle buone, pè forza :D Comunque in fondo è normale, penso, che Settembre porti cambiamenti e novità, si arriva da una lunga estate, si riprendono le nostre attività o se ne aggiungono di nuove (avrete certo sentito almeno una volta dire, o detto voi stessi, "a settembre faccio questo o quello..."), perciò si è soliti mettere tanta carne al fuoco, anche in più ambiti, e poi nei mesi successivi ci si stabilizza in base ad esse.
Ora, come ho già detto credo che durante questo mese mi troverò a ricordare e a condividere più di qualcosa, e se riesco spero di poterlo fare proprio nei giorni esatti in cui capitarono le varie vicende che racconterò, sempre che gli impegni e il tempo libero me lo permettano. Perciò, per adesso, vi racconto soltanto un aneddoto stupido che non c'entra niente in verità, ma del resto ormai dovreste avermi "inquadrato", ben comprendendo che in me c'è molto poco di logico e prevedibile ^^ "L' aggancio" è il brano che ho messo qui sotto, un bel pezzo al pianoforte di Sergio Cammariere, intitolato proprio "Settembre". L'ho messo, e qui è facile arrivarci, perchè non mi andava di metterci la canzone tristissima dei Green Day, e volendo quindi abbinare come spesso faccio un brano musicale al pezzo scritto direi che il titolo si prestava abbastanza ^^ E poi anche per poter rimarcare come io apprezzi molto chi sa suonare uno strumento, in particolare uno affascinante come il pianoforte e magari anche bene come in questo caso, visto che come già sapete sono del tutto non portato ed incapace in questo senso :D Da qui, a questo punto, mi è venuto in mente un scherzo risalente all'anno del signore 2004. Non mi dilungherò spiegandovi tutte le dinamiche, comunque vi basti sapere che facemmo un esperimento di vita comunitaria per una settimana con un gruppo di amici, ci diedero uno spazio per stare tutti assieme e fare questa "esperienza sociale", quindi ecco in soldoni per quei pochi giorni si stava lì quando non si era a scuola o in giro a svolgere i nostri normali impegni, si mangiava e dormiva assieme, si studiava lì. Come però ben potrete immaginare, in un contesto del genere molti approfittarono di non essere "controllati" a casa per saltare la scuola, io e altri due invece, eroici, non ci facemmo tentare (e calcolate pure che ormai da pochissimi giorni potevo anche farmi la giustificazione da solo... col senno di poi, credetemi, avrei fatto bene e meglio a far sega pure io ogni tanto! ^^) e ci andammo regolarmente, mentre gli altri dormivano tutto il giorno, maledetti! ^^ Così il sabato, ultimo giorno di questa esperienza, visto che ne avevamo piene le tasche di alzarci solo noi presto, prima di uscire abbiamo posizionato lo stereo nel lungo e "rimbombante" corridoio dove c'erano le varie stanze: provate a immaginare, ore 7 e qualche minuto, stereo riposto con cura e messo al massimo del volume, potenziato anche da ulteriori casse esterne collegate, aperte una ad una con discrezione le porte di tutte le stanze dei vari "pigroni" che da una settimana ritrovavamo, al nostro ritorno all'ora di pranzo, ancora a letto e, quindi, oggettivamente non meritavano pietà... ^^ Ecco, lì c'è l'aggancio, lì c'è Sergio Cammariere, visto che l'unico CD che c'era disponibile in quel momento era quello di "Tutto quello che un uomo", la canzone con cui il cantante di Crotone aveva da poco partecipato al Festival di Sanremo. Insomma, una velocissima pressione sul tasto play, la musica che parte, altissima, svegliando tutti i dormiglioni impenitenti mentre noi, veloci come ghepardi, scappavamo via contenti di esserci finalmente "vendicati" :D Ehhhh, sono passati ormai oltre 9 anni, ma è come se fosse ieri, ricordo con grande piacere quest'esperienza inusuale e davvero divertente che, potendo tornare indietro, rifarei mille e mille volte ancora :) Nostalgy! :D

Vabbè, per oggi è tutto, eccovi quindi il brano al pianoforte che vi ho promesso.


Alla prossima! :)

17 commenti:

  1. Però.
    Il pezzo dei Green day sarà ben triste...ma come dire? Rispetto a Cammariere è un'altra storia.
    O no?
    Buon settembre Maurì :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente, però senza Cammariere poi non potevo parlare di quel ricordo simpatico, e allora per questo l'ho scelto ^^ "Wake me up when september ends" è bella ma mi ricorda cose non bellissime, e allora.. ho scelto la via soft :) ma settembre è lungo... l'ho detto ;)

      Ciao maestra carissima :)

      Elimina
  2. Certo non proprio hard rock, 'tutto quello che un uomo' :)))
    comunque la vendetta era più che legittima!
    buon settembre a te, attendo con ansia i tuoi amarcord ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, io sono contro la vendetta, almeno di base, ma in quel caso lì... pure troppo poco ci siamo vendicati, direi! ^^

      Grazie come sempre dei tuoi passaggi graditissimi qui, per gli amarcord.. vediamo, ma non ti aspettare chissà che eh, poi quelli "sofferti" mi riproporrei di evitarli.. ma vediamo, ormai forse sono grandino e li ho superati ^^ ciao ciao vale ;)

      Elimina
  3. ...Quindi hai 27 anni :)
    A me cammariere piace veramente tanto, "tutto quello che un uomo" fu una delle prime canzoni che mi dedicò il mio ragazzo, lo porto nel cuore.

    Quanto a settembre... non saprei, tendenzialmente non mi piace granché. Lo. Associo agli esami, all'inizio della scuola... mi sa di genitore incazzato che ti fa la predica e ti toglie i giocattoli, si.

    La storia del rifugio è figa :)

    PS. Lo prendi mai il gelato con la copertura al cioccolato? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando una ragazza è intelligente è intelligente ;) anche se con tutti questi "dati sensibili" non era difficilissimo fare il conto, ma vabbè ^^ ma forse ancora un pò di gioventù mi rimane dai, e me la tengo stretta :D

      Per Cammariere, non ti nascondo che mi aspettavo tu apprezzassi, visti i tuoi post su pianoforti, musica ecc.. e poi se c'è pure un bel ricordo del tuo passato a maggior ragione :)

      Sul "rifugio", forse ci sarai pure passata vicino, era in una grande struttura non troppo troppo lontana dalle (credo ^^) tue zone ;)

      E per il gelato.. se, e dico se, ho colto.. ne ricordo uno che faceva questa copertura, vicino a un negozio di scarpe.. non ci sono più andato anche perche' per un periodo era sempre chiuso, ma fino a qualche anno fa sicuramente la faceva... poi chissà se ho colto, ma vabbè mi dirai tu ^^

      Grazie come sempre dei tuoi commenti e spunti ogni volta interessantissimi ^^ sciauz ;)

      Elimina
    2. Vicino ad un negozio di scarpe tamarre, aggiungerei. :)

      Elimina
    3. Ehehe, 'mmazza quanto "colgo" oh ^^ Che poi non ho mai capito se sono tre mele o tre arance... boh, ma vabbè ^^

      Comunque... è davvero tutto come immaginavo dall'inizio, che intuito! :D Ma poi anzi, ecco, Francisè (^^) quella mail che ti avevo mandato tipo a fine luglio ti è mai arrivata? :)

      Buona "vicina" giornata a te ^^ Sciauz ;)

      Elimina
    4. Si, l'ho letta dopo più di un mese xD

      Elimina
    5. Meglio tardi che mai ^^ Ahahah, comunque no problem, ho chiesto perché mi era venuto il dubbio che potessi non aver mai letto su quella mail lì ;) domani allora ti scrivo bene, che ora sto per strada col telefonino e le cose importanti mi piace farle per bene :) però a 'sto giro ti avviserò subito che ti ho scritto sennò.. ahah ^^ ciao ciao buona serata :)

      Elimina
  4. Bellissima iniziativa; da me, queste esperienze, non le ho mai neanche sentite nominare.
    E poi, lo scherzo che avete organizzato ai compagni mi sembrava d'obbligo.

    Non ascolto Cammariere, ma è bello sapere che la Calabria può vantare anche personaggi famosi in modo positivo.

    Per concludere buon inizio Settembre, a me quest'anno sto mese sta indifferente al massimo. E pensare che fino due anni fa era il mio preferito. Come cambiano i tempi.
    Buon inizio (un po' in ritardo) :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meglio tardi che mai! ^^ E poi sai che i tuoi commenti sono sempre graditissimi, pure se dovessi farli dopo mesi :D

      Si, l'iniziativa a suo tempo sembrava così strana... così fuori dagli schemi... anche a noi stessi eh :) Però poi... che bello davvero! ci tornerei subito se si potesse, mi sono troppo divertito ^^

      Elimina
  5. Ecco..lo dicevo io che mi mancava qualcosa..i fichi e l'uva!!! Da noi in Abruzzo,la marmellata d'uva o "scrucchjata" è una istituzione..e da Settembre in poi ogni pretesto è buono per una crostata con marmellata d'uva..o per due bocconotti..:-)
    Settembre è il mese del revival e dei bilanci..dei progetti e delle riflessioni..dei buoni propositi mancati e di quelli che,imperterriti,continuiamo a porci finchè non li portiamo a termine. Quest'anno una cosa son riuscita: superare la paura del taglio di capelli. Magari,entro la fine dell'anno (cioè giugno) riuscirò anche a entrare in piscina e tuffarmi! :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona la crostata! Se t'avanzano... fammi sapere ^^

      E per i buoni propositi, la forza di volontà e l'impegno sono la chiave di tutto, perciò se vuoi.. senz'altro puoi :) col tempo che occorre, chiaro, ma scommetto che alla fine riuscirai a fare tutti i tuffi in piscina che desideri, e anche molto di più ;) ciao :)

      Elimina
  6. Vi spiego perché sono 3 mele e 3 arance: è il nome di una antica fiaba spagnola che parla di 3fratelli, di cui l'ultimo considerato come al solito immaturo, che troveranno guai e amore proprio grazie ai tre strani frutti.
    E settembre è. Un mese proprio agrodolce, come una melarancia.
    V.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma V. sta per la V. che penso io? Lo stile e la curiosità che hai raccontato... ci stanno, quindi... che sia proprio tu? :) in ogni caso molte grazie per il passaggio, il commento e l'interessante spiegazione ;)

      Elimina