venerdì 11 ottobre 2013

Cine-Sòle

Ieri sera sono andato al Cinema e, vista l'insistenza di chi ha lanciato la proposta (una persona che non vedevo poi da tanto tempo, altro "incentivo" a cèdere) non ho potuto dire no, anche se ultimamente mi sto sempre più convincendo che, ormai, "beccare" un film di buon livello che ti faccia uscire dalla sala se non soddisfatto quantomeno con qualcosa di più di qualche timida risatina a mezza bocca (se ti sei visto un film comico) o almeno un minimo di "partecipazione" per ciò che hai appena guardato sia una grande impresa. E infatti, al termine della proiezione, questa sensazione è stata ampiamente e pienamente confermata ^^
Ora, per carità, saranno particolari i gusti miei, probabile, anche se in fondo mi aspetterei solamente di vedere qualcosa di originale e "curato" anche soltanto il giusto come sceneggiatura, invece oggettivamente escono tutti sequel o prequel di qualcosa: il prequel di "Batman" dopo che ne hanno già prodotti cinquemila sequel e altrettanti prequel o rifacimenti proprio ex novo della stessa identica storia, infinite trilogie o oltre, penso ai vari "Man in Black III", "Pirati dei Caraibi tipo IV o V", non ricordo esattamente, "Fast and Furious" addirittura arrivato al 6° capitolo col 7° già in programmazione... eccetera eccetera. Ma attenzione eh, a me i primi di queste serie non sono nemmeno dispiaciuti, anzi, però... non vi sembra che tirino un pò troppo la corda? cioè, se supponessi timidamente che il cinema di oggi manca quasi completamente di idee originali se ne risente qualcuno? lo posso dì? ^^ Capisco di più i film tratti dai libri, quelli comunque già esistono (i libri dico), quindi se piace il genere alla gente ci sta pure che facciano un film per ogni libro, ma appunto queste storie qui "inventate"... dopo un pò diventano davvero deboline! E così Jack Sparrow dovrà trovare l'ennesimo nemico inatteso, "mutato" e impensato che spunta dal mare, o Will Smith sarà costretto a catapultarsi in chissà quale dimensione per contrastare alieni di vario tipo dopo averne già sterminate galassie su galassie, oppure Vin Diesel si troverà a salire a 80 anni sull'ennesima macchina ad alta velocità per gareggiare con Paul Walker col parrucchino e fare prima una faida e poi un' alleanza con The Rock il poliziotto ultracentenario. E perchè, vogliamo parlare dei sequel fatti decine e decine di anni dopo? tipo "Rocky V" o "Terminator III", con Stallone e Schwarzy praticamente riesumati dal loro sarcofago e truccati in maniera non credibile, oltre che "pompati" muscolarmente come cavalli, solo per sfruttare il loro nome e quello del glorioso film e riempire le sale con qualcosa di indegno (come fanno anche negli USA con le saghe alla "American Pie" e affini)? Boh... rimango dubbioso ^^ Sarà che mi piacciono le cose originali, un pò in generale non solo nei film ma anche nelle persone, la fantasia penso sia un elemento fontamentale e "animante", però appunto, se non tirano fuori questi sequel o prequel il più delle volte, per esempio nel cinema italiano, esce qualche commedia da due soldi ricopiata dalla Francia ("Benvenuti al Sud" e "Benvenuti al Nord" lo sono, copie pare pare di un film francese, anche se almeno il primo gli era riuscito guardabile, decente, il secondo... porcheria più unica che rara ^^) o remake di film di 30 anni fa rifatti con gente del calibro di Scamarcio o Muccino sempre abili a dare alle pellicole il "colpo di grazia" per dimenticarle per sempre. E sto volutamente tralasciando il classico "cinepanettone" di De Laurentiis... se ne siete fan mi scuserete, ma DEVO farvi notare che la trama è sempre quella! ^^ cambia la location ma non il resto, De Sica è sempre sposato con una cui mette le corna con una top model 20enne e alla fine lo scoprono, Boldi (o chi per lui da quando si sono divisi, raddoppiando tra l'altro le pellicole di questo tipo visto che pure ognuno dei due fa un cinepanettone l'anno adesso... che fortuna eh!?) fa quello un pò più preciso ma con battute stravecchie ai limiti del plagio di "Drive In", ci infilano due o tre soggetti dubbi tipo Enzo Salvi "Er Cipolla" o Biagio Izzo cui danno piena licenza di sparare parolacce a go-go o gaffe da caserma, infine ecco la Ferilli in tutta la sua (dis)grazia a livello recitativo e via... il problema è che la gente PARE se lo veda! anzi, direi che se lo deve vedè per forza, altrimenti non credo che continuerebbero a produrli da ormai un ventennio! E se poi diamo uno sguardo all'estero, in particolare agli States, ecco svariatissime copie su copie della stessa solfa, come il classico "teen movie" coi tre sfigatelli del college o "on the road" che poi rimorchiano a bestia la più bella del bigonzo, oppure il film stra-infarcito di parolacce dell'ormai logoro attore che prima faceva ridere e oggi è la macchietta di se stesso (tipo Adam Sandler, davvero scaduto a livelli infimi.. ma non solo lui), senza dimenticare gli horror riciclati e scontati tipici del cinema a stelle e strisce. E troppe altre cose ci sarebbero, questa è soltanto la punta dell'iceberg.
Poi chiaramente, per fortuna, qualche "mosca bianca" in tutto ciò esce fuori, parlano molto bene di questo "Rush", per citare un film attualmente nelle sale, dove infatti la regia è piuttosto importante, anche se quello non sempre è una garanzia. Poi a me non è dispiaciuto, ma è uscito un anno fa quasi ormai, "Django" di Tarantino, che era si un remake ma del tutto stravolto e molto personalizzato... e non dubito ce ne siano altri eh, però sicuramente il rapporto è "tanti tanti a pochi pochi" fra film scadenti o al limite mediocri e film guardabili o al massimo discreti. Questo è sicuramente un peccato, poi per carità, ci sono problemi MOOOOOLTO più importanti di quello che esce al cinema, però considerando che, ormai, costa tipo 8 euro (almeno!) se ti dice bene, che le pellicole durano 80' e non oltre e, appunto, che quando esci già è tanto se hai tirato fuori un mezzo sorrisetto, o se pensi che sia un film rivedibile un altra volta... non è proprio il massimo, secondo me ;)

Voi che ne pensate? magari sbaglio io eh, quindi datemi le vostre opinioni, simili o contrarie che siano, ci mancherebbe! :)
Nell'attesa, un carissimo saluto e alla prossima! :)

32 commenti:

  1. Io ormai al cinema ci vado solo per qualcosa che so mi potrebbe piacere talmente tanto da non volermi sciupare tutto con uno striminzito streaming (salve, guardia di finanza... ci si vede dopo per il caffè). Però anche così ormai vengo delusa fin troppe volte.
    Perché a me fanno impazzire gli horror e i thriller... e sul genere ultimamente c'è tanto di quello schifo... esempio lampante: il prequel di Halloween, fatto da quel testa a pinolo di Rob Zombie. Ho resistito nemmeno 10 minuti senza incazzarmi. Che trashata!

    Per quanto riguarda i teen movie, beh... quelli (insieme alle commediole romantiche e ai filmetti italiani stile idiozia e cinepa(ttume)nettone, li salto alla grande e - fosse per me - picchierei tutti quelli che si dicono entusiasti.

    Buona giornata e buon week end :)

    RispondiElimina
  2. Infatti parlando di horror ormai un pò "scaduti" pensavo a te e aspettavo una tua conferma o smentita in merito, sapendo che ti piacciono e li guardi molto più di quanto non faccia io ;) Che infatti non amo molto quel genere, cioè se posso scegliere vedo altro, poi non ho problemi a guardarli, ad esempio il primo Saw che era abbastanza "thriller" più che horror tolti alcuni pezzi mi era anche piaciuto, poi però gli altri sono diventati roba ai limiti dello splatter e allora no, non mi piace la "catarsi del sangue", bleah :D Preferisco insomma altri generi ;)

    Ciò detto, anche sul resto vedo che la pensi come me e questo mi rallegra, magari allora un film insieme lo possiamo vedere, senza però motoseghe in giro o altre cose da horror... che con te non si sa mai, ahaha :))))

    Buon fine settimana a te! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guardare gli horror con me equivale alla morte nera, appunto perché infarcisco la stanza di oggettini "di scena" :)
      Cagate a parte, in realtà se il film è fatto bene davvero (a livello di suspance) arrivo anche a farmi prendere dall'ansia. Forse è questo il bello.

      E gli splatter non li reggo. Da giovine si, adesso si vede che con la vecchiaia è sopraggiunto il limite di tolleranza.

      Ciao, vicino :)

      Elimina
    2. Beh dai, se si tratta di oggettini "di scena", ma finti... pure pure, io intendevo quelli veri, tipo la motosega con la quale l'altro giorno mi hai scardinato la porta blindata di casa con tanto di maschera da hockey :D

      Come ti scrivevo da te, ora ti saluto che vado a riportare "Natale sul Nilo" a Blockbuster e mi prendo "Natale in India" e "Natale a New York" per il fine settimana... ahahahah :)))))) Ciao ciao vicina :)

      Elimina
  3. No, la penso come te!
    Al cinema io ci vado di rado e solo per quelle 4-5 cose che proprio vorrei vedere su grande schermo.
    E' un dato di fatto, inoltre, che oramai Hollywood a carenza di idee spinge spesso sul pedale della serializzazione, come se si trattasse di stagioni di un telefilm.
    Saw ne è l'esempio massimo.
    Se invece il tutto fosse strutturato per essere proprio una saga cinematografica, allora lo accetterei.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, allora siamo sempre di più, e sempre più d'accordo... pensavo di essere solo io a vederla così! ^^ E' che prima, davvero, mi piaceva andare al cinema a vedere nuove uscite, però fra quello che propongono e quanto costa... meglio passare diversamente le serate ecco :)
      Saw, il primo, lo vidi su Sky tipo alle 3:00 di notte a casa di un amico... mi colpì molto, era fatto bene, e come detto non amo molto il genere eh... per questo ho visto quelli dopo, o almeno ho provato perchè già al terzo... mamma mia... gli ultimi poi li ho proprio lasciati perdere a priori, come scrivevo nel pezzo, ormai "usano" il nome di certi film che hanno venduto bene per fare sequel o prequel pietosi, spesso con attori anche diversi dai primi. Bah... :|

      Buona giornata a te! :)

      Elimina
    2. Pensa, di Saw ho visto solo fino al tre, e forse una volta dei pezzi del 5 o 6. Della trama -ormai una cosa fantascientifica- non me ne importava nulla.
      Il primo film mi aveva fatto credere che un certo tipo di thriller fosse finalmente resuscitato.
      Il secondo film non è male, ma forse perché nasce come "altro", un film a sé a cui solo dopo hanno cambiato alcuni aspetti per farlo rientrare nella saga.
      Il terzo fa pietà.

      Buona domenica :)

      Moz-

      Elimina
    3. Esatto, paro paro a me... mi sono fermato al terzo, i primi due erano ok, poi... è scaduto davvero troppo, gran peccato :|

      Elimina
  4. Io mi sono arresa, al cinema ci vado solo per i cartoni animati (con la scusa dei nipotini *.*) e fidati che quelli non ti deludono mai :)
    I cinepanettoni proprio non li tollero. Ne guardi uno e li hai visti tutti, hai ragione.
    Ma perché, vogliamo parlare di quei film in cui la razza umana sta SEMPRE per essere sterminata da chissà quale minaccia spaziale?
    E comunque, il cinema Americano è migliore, secondo me e purtroppo, di quello Italiano.
    Se vuoi vedere un horror, Italiano non lo trovi (o sarò io ignorante, boh); film animati tutti stranieri; effetti speciali tutti stranieri. L'unica cosa che conosco di Italiano, al cinema, sono le commedie, le quali, appunto, sono tutte uguali.
    Appena ho visto il trailer di Rush ho pensato 'questo lo guardo'. In effetti non è che sia così elaborato, ma mi ha colpito. Forse, finalmente, qualcosa di bello!
    L'ultimo film che mi è piaciuto, se non ricordo male, al cinema, è stato Avatar. Originale, effetti bellissimi (soprattutto in 3D meritava) anche se un po' lungo.
    Ma tanto non ho tempo di andare al cinema, sono una ragazza impegnata io u.u Va beh, dai, la prossima volta dimmi che stai per andare al cinema a guardare cosa, io lo guardo su internet e ti dico se ne vale la pena :)
    Buona giornata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente può essere una buona idea questa di avvertire di cosa si va a vedere prima di vederlo.. può "salvare" una serata ^^ anche se ieri comunque sarebbe stato impossibile, tutto è stato organizzato all'ultimo e in un contesto diciamo "irrifiutabile" perciò.. non potevo proprio salvarmi :)
      I cartoni proprio non li vedo da tempo immemore, a me piacevano i classici della Disney da piccolo e diciamo che sono rimasto a quelli e poco altro (al cinema intendo), anche se in effetti almeno i cartoni se li vedi con un nipotino o un fratello piccolo fai felice qualcuno ^^ e magari alcuni sono anche divertenti per chi è un pò più grande, ormai sono arrivati a livelli molto alti con l'animazione. L'ultimo che ho visto, non so quanti anni fa, fu "Cappuccetto Rosso e gli insoliti sospetti" ^^ idea stravagante di una mia amica, ma era originale sicuramente :) Prima.. credo "Shrek" :)
      In generale comunque mi piacciono le commedie ma fatte bene, quelle divertenti, brillanti, non il film comico e basta, oppure qualche thriller/giallo stile film di Denzel che è spesso una garanzia, il problema è che ormai sono quasi introvabili.
      Quanto a "Rush", ne parlano tutti bene bene bene, poi comunque sportivamente conosco la storia della rivalità fra Lauda e Hunt e seguo abbastanza la Formula Uno, perciò penso che quello cercherò di vederlo sicuramente, senza fretta ma lo vedrò :) La regia è di Ron Howard, che non dovrebbe "tradire", un pò come Eastwood e Spielberg che, spesso, fanno poche cose ma buone :)

      Ti farò sapere allora, intanto bentornata a casa :)

      Elimina
    2. Ma quando vai a vedere un horror?Non me la dai mai sta soddisfazione?
      Comunque, mio caro, aspetto un post in particolare che avevi detto 'magari avresti scritto, chissà'. Solo che non ti dico di cosa si tratta, perché sei smemorato u.u
      Grazie del bentornato, rimarrò collassata sul mio bel lettino tutto il fine settimana, ihih
      Ps. Tanto per cambiare il viaggio è stato di nuovo 'avventuroso'.
      Pps. Lo scrivo perché so che ti interessa tantissimo quello che mi succede.
      Buon'appetito, è quasi ora di cena :)

      Elimina
    3. Non "basta" Saw? I primi tre come detto li ho visti, poi basta perché era diventato inguardabile come storia e super splatter :) poi vabbè "Scream", "Final Destination" e "Jeepers Creepers", ma quelli fanno quasi ridere ^^ però se me ne consigli qualcuno che merita TI PROMETTO che lo guardo, non sono suscettibile per nulla ecco :)
      Poi.. sul post che dici di attendere io CREDO ti possa riferire a quando tu mettesti quel test tipo a fine agosto.. poi potrei anche averti detto altre cose perché, ammetterai, ci siamo commentati abbastanza ^^ però penso tu ti riferisca a quello, dai, non sono così smemorato, per una volta che mi sono scordato una (importantissima ^^) cosa! ^^ ma adesso non la scordo più, riderai anzi sapendo che me lo sono scritto pure sull'app del telefonino, tè! :)))) anche se è solo per sicurezza ho messo infatti che me lo ricorda la sera alle 20, ma già la mattina ti avrò di certo fatto gli auguri ^^
      Comunque grazie dell'info sul viaggio avventuroso, attendo maggiori info, e assolutissimamente non fare facile ironia sul mio grande interesse per ciò che ti accade ;)))

      Buona serata e, a 'sto punto, buon relax :)

      Elimina
    4. Effettivamente devo ancora trovare un film horror come si deve. Però te ne posso consigliare uno che non è faccia paura, fa tremendamente schifo. Io, ogni volta che ci penso, ho proprio il ribrezzo!Terribile!
      In secondo luogo, hai indovinato al primo colpo quello a cui mi stavo riferendo: è pericolosa sta cosa, ti avverto. Attenzione u.u
      Per il compleanno non mi offenderei assolutamente, però è carino il promemoria (io lo ricordo anche senza, se la data che hai aggiunto tu è corretta, te lo faccio notare perché sennò ti abitui a troppe cose carine :-D).
      Infine, troverò presto qualcosa di (non) interessante di cui informarti :)
      Buon giorno :)

      Elimina
    5. Perché è una cosa pericolosa? Sei tu che erroneamente mi ritieni smemorato, io invece mi ricordo pure come erano vestite le persone la prima volta che le ho viste, e qualcuno di quelli che passano di qui potrebbero confermartelo ^^ perciò non mi stupisce di aver azzeccato al primo colpo la cosa cui ti riferivi, lo sarei invece stato se fosse accaduto il contrario :D
      Comunque va bene dai, vedrò che si può fare per accontentare la tua curiosità, magari però non usando la "forma" del test, qualcosa mi invento ;)
      Per il compleanno, vedrai che me lo ricorderò anche senza l'ausilio del promemoria, che comunque serve per sicurezza e scatta alle 20, quindi se ti farò gli auguri dopo quel termine me lo sarò dimenticato, ma mi sento di scommettere che tutto sarà fatto già dalla mattina di quel gioioso giorno :) Quanto al mio, penso di aver scritto quella vera di data, comunque è il 14 maggio, ufficiale ^^

      Attendo di leggerti nuovamente allora, buona giornata :)

      Elimina
    6. E' pericoloso perché significa che non posso prendermi gioco di te, quindi dovrò trovare altre motivazioni ihih
      Buona giornata a te :)

      Elimina
    7. Ps. Si, la data è il 14 Maggio e poi ti informo che oggi CASUALMENTE ho visto su SKY il cavaliere oscuro-il ritorno e mi è piaciuto tantissimo. Quando si dice il caso :)
      Ariciao :)

      Elimina
    8. Rispondendo "cumulativamente" ai due commenti, comincio col dire che, a priori, non dovresti prenderti gioco di me ^^ al di là insomma della memoria più o meno funzionante :))))
      Quanto al "Cavaliere Oscuro", di certo averne parlato giusto 24 ore prima qui è una bella casualità, l'ennesima.. fatti delle domande ^^ in ogni caso a me è piaciuto quello con Heath Ledger che faceva Joker, quello prima di questo che hai visto tu che, invece, non mi ha troppo entusiasmato, sarà che mi dava fastidio a pelle la voce distorta di quello con la maschera ^^
      Comunque mi pare di aver letto che nel prossimo prequel/sequel o quello che sarà verrà affidato a Ben Affleck il ruolo di Batman.. già mi metto le mani nei capelli insomma al solo pensiero :|

      Buona serata ;) e sii buona, in generale ^^

      Elimina
    9. Che tipo di domande?:)
      E poi, ma come?A me la voce di quello (sempre se ti riferisci a Bane) è piaciuta tantissimo!
      Infine io sono sempre buona, davvero :) Solo che ogni tanto prendere in giro fa bene, ihih
      Buona serata :)))

      Elimina
    10. Nel senso che è sicuramente molto curiosa come casualità, tutto qui ;)
      Per la voce si, se Bane era il cattivo principale si, oh io l'ho trovata angosciante quella voce metallica e affannosa ^^ ma i gusti sono gusti.. un pò come quelli che sono fieramente fan emulatori di Umberto Smaila e Franco Oppini, per fare un esempio DEL TUTTO CASUALE.. ahaha :)))))

      Ciao ^^

      Elimina
    11. Ti ho già minacciato nel mio post, quindi evito qui :-)
      Ri-salutiamo :)

      Elimina
    12. Ecco, vedo che hai letto, non ho fatto in tempo insomma ^^
      Vabbè, io allora mi sono gia "pentito" lì, quindi evito qui ^^

      Cari e rispettosissimi saluti a Lei ^^

      Elimina
  5. Ecco perché non vado mai al cinema XD
    Rush però l'ho visto e dico anche per fortuna (perché vederlo a casa se non hai un impianto sonoro coi fiocchi non è per niente la stessa cosa)..
    Anche io non capisco come continuino a fare ancora sequel di Superman, Batman e compagnia simile...tra l'altro sono i supereroi più "importanti" e li stanno facendo venire a noia...bisogna riconoscere quando è il momento di fermarsi, che il troppo stroppia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, come per i duemila "Fast and Furious", dove però almeno puoi inventarti la storia, ma annoiano ormai lo stesso perché non sanno più che inventarsi.. Batman e Superman invece la storia quella è, l'hanno già fatta mille volte e in mille salse.. perché insistere oltre?! Boh ^^
      Comunque bene, mi confermi che per "Rush" ne vale la pena, ottimo, moltissime grazie ;)

      Buona serata e grazie del passaggio e del commento :)

      Elimina
    2. Grazie a te e Buona domenica! :))

      Elimina
  6. Amo andare al cinema. Per me è un rito.
    Bicicletta, piccola sala del centro, film che seleziono prima.
    I multisala mai, mi mettono una grande tristezza :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E quali film ti piace vedere? :)
      Anche a me, come detto, soprattutto in passato piaceva molto andare, c'era una scelta più ampia di titoli interessanti e, probabilmente, anche semplicemente maggiori occasioni, sai mente più libera, comitive ancora molto grandi.. ;)
      L'idea della bicicletta e del piccolo cinema è molto carina, devi però valutare che qui a Roma esistono praticamente solo multisala, e se ci vai con la bicicletta probabilmente ti "arrotano" ("ti mettono sotto/investono", ndr ^^), senza considerare lo smog ^^ quindi è un pò difficile viverla come la vivi tu, come il rito rilassante che invece ovviamente è per te ;)

      Buona serata :)

      Elimina
    2. Tanti i titoli che hanno lasciato il segno, in questi ultimi due o tre anni...
      "Un sapore di ruggine e ossa", crudo ma pieno di colori, o "Departures". Belli. Và, che mi vien voglia di rivederli!!! :)

      Elimina
    3. Non conosco.. magari "rimedio" allora ;)

      Elimina
  7. Sono strad'accordo con te!! Con un gruppo di amici andiamo al cinema (quasi) ogni mercoledì, da un annetto a questa parte e gli unici film che - su una cinquantina - sono stati meritevoli del prezzo del biglietto sono stati Django e qualche film horror ben fatto (tipo l'Evocazione). Stop. E' davvero difficile trovare qualche bel film nelle sale, mannaggia!

    ps: passa dalle mie parti, c'è un piccolo dono per te ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valeria! :) che bello essere stra-d'accordo con te, fa sempre piacere ^^
      Django si, molto carino, poi purtroppo davvero non ho visto molto altro degno di nota.. :(

      Ah, sono passato da te, commentando anche e ringraziandoti del pensiero, vedrò cosa posso fare e sarà certamente un piacere rispondere alle tue domandine ;)
      Ciao, buona domenica :)

      Elimina
  8. Io al cinema da quattro anni ci vado solo per vedere cartoni animati oppure film che penso possono essere divertenti, per fare qualche risata :) ma soprattutto perché amo andare al cinema, ma come dici tu film che ti fanno uscire soddisfatto sono veramente pochi....non fanno più film come una volta . Non possiamo paragonare La dolce vita ,colazione da tiffany ,titanic o il miglio verde (cosi per citare qualche esempio ) con questi di oggi The last exorcisme (proprio orrendo), Bling ring e via dicendo offendo il mondo del cinema (secondo me )mentre per quanto riguarda la saga dei pirati dei caraibi devo dire che li ho visti tutti ma perché seguo Johnny Depp da sempre , trovo che sia un attore molto bravo in qualsiasi ruolo :) per finire ho visto Django anche io :)e ti consiglio di vedere il grande Gatsby e se ti va di ridere un pò consiglio "come ti spaccio la famiglia"visto un paio di giorni fa :)
    Alla prossima :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Intanto, un saluto a te e grazie del commento, anche molto "pieno" :) e allora ti rispondo molto volentieri! sulla prima parte, non ti posso dar torto, assolutamente :) Per i "Pirati dei Caraibi", anche io li ho visti tutti, e ti dirò il primo, con lui che arriva con la nave che cola a picco... l'ho adorato, già da lì mi sembrava davvero geniale ^^ Però devo dire che gli ultimi sono un pò "calati", e il concetto era quello, forse la stanno tirando troppo per le lunghe la saga, poi Jhonny Depp, concordo, è davvero bravo, lì e in altre pellicole, attore davvero unico nel suo genere, che può far tutto (penso anche al thriller "Secret Window", grossa interpretazione in un ruolo davvero inusiale per lui) :)
      Questo "Il grande Gatsby" non lo conosco, al pari dell'altro... magari ci do un occhiata allora, se me li consigli varrà certo la pena :)

      Alla prossima, e grazie ancora del tuo commento :)

      Elimina