giovedì 3 ottobre 2013

Di Mele e "Incastramenti" Vari

Me l'hanno fatta, mi hanno incastrato. Eh si, arriva una nuova vicina dall' altra parte del pianerottolo qui allo "Stabile del Blog", si presenta tutta carina e sorridente, ascolta buona musica e crede alla filosofia di vita del dottor Cox, insomma mi garba e pare tutto ok, tutto bello, tutto a posto. PARE infatti, perchè tempo qualche giorno mentre stai rientrando a casa salendo quattro piani di scale a piedi stile "Big Bang Theory" perchè l'ascensore non va, e portandoti dietro pure svariate buste della spesa, senti arrivare un profumino di Plumcake allo Yogurt e Mela dal suo appartamento, oltre alle note a tutto volume di una canzone dei Wolfmother. Tu ancora non lo sai, ma sei già caduto nella trappola: lei esce dalla porta proprio in quel momento, sorridente, ti offre una fetta di dolce poi però ti "incastra", come l'altro giorno quando doveva "portar su solo due mensoline" e invece era un armadio in quercia dell' 800, dicendoti "ok, però adesso devi farne uno pure te, quello che ti pare, basta che ci metti le mele". A tradimento, così a bruciapelo mentre tu stai ancora mangiando il plumcake e non fai nemmeno in tempo a dire "Signorina, mi scusi, mi perdoni..." stile Fabio De Luigi per tirartene fuori che lei è già bella che rientrata nel suo appartamento, ha alzato il volume dello stereo al massimo e chi s'è visto s'è visto insomma. Eh si, è andata proprio così, eccone qui la prova: L' Incastramento
E quindi eccomi qui, con diverse ore di sonno in meno (per via della musica incessante che proviene da casa sua ^^) e un dolce con le mele da fare in più. Che amarezza! ^^ Ma oh, io non mi faccio spaventare da nulla, e allora pure se le mele non le uso tantissimo e mi ricordano giusto Sophie Marceau nel celebre film.. decido comunque di provare. Ho scoperto che almeno posso semplicemente parlare di questa ricetta, non farla materialmente, e questo è un bene perchè so di non avere il tempo, almeno nel breve, per preparare questo dolce. Ma prometto che appena avrò modo lo farò proprio personalmente e ne metterò la foto :) In ogni caso, realizzo che mi può convenire a prescindere andare su cose dalla preparazione veloce: ammetto che ho pensato per prima cosa ad una macedonia, due mele in cucina ce l'ho, le taglio, taglio le due pesche e il kiwi che stannò lì al loro fianco, faccio una bella foto e ho risolto... però no dai, è troppo da studente svogliato ^^ Andando perciò a ritroso nei miei ricordi ecco il "lampo", il ricordo giusto da condividere, ricordando quando me le preparava mia madre:

Frittelle di mele! facili facili da fare e soprattutto veloci, basta sbattere due tuorli d'uovo assieme a un mezzo bicchiare di latte aggiungendo quindi vanillina e un 200 gr di farina non più. Fare riposare un pò questo impasto e, una mezz'oretta dopo, aggiungerci un 20g di zucchero più il bianco delle uova tenuto da parte. Nella mezz'ora di "riposo" avrete intanto tolto il torsolo della mela e l'avrete sbucciata e tagliata a fette di 1/2 cm di spessore non oltre. A questo punto, basterà passare le fette prima in una ciotolina dove avrete spremuto un limone (evita che anneriscano) quindi in quella dell'impasto, friggete in padella il tutto facendo attenzione che non si brucino le fette (e magari anche voi ^^) e appena le frittelle saranno "dorate" al punto giusto mettetele su un piatto con della carta da cucina assorbente, versate un pò di zucchero sopra e servite calde :)

Sperando di aver "soddisfatto" la volontà della signorina Harley, e adempiuto così al meglio al mio "dovere", voglio addirittura "rilanciare" condividendo con voi alcuni miei "esperimenti", diciamo così, col forno, con tanto di reperto fotografico originale e certificato direttamente dalla mia cucina ^^ Insomma, credo sia il miglior modo per compensare ciò che ho solo descritto con qualcosa che ho realmente fatto io :) Purtroppo però avendo "resettato" il telefonino qualche tempo fa non ho tutte tutte le foto che avevo fatto, queste sono riuscito a recuperarle facendomele ri-mandare ^^ Mancano soprattutto le pizze, delle quali ormai ho una certa esperienza, questi invece sono, nell'ordine, biscotti ripieni alla nutella, biscotti ripieni alla crema e cioccolato, cornetti alla nutella, quindi torta rustica di spinaci e affettato (che "tira" non poco, credetemi ^^) e tortino con pachino :) Che ne dite? :) (se ci clikkate si ingrandiscono un pò, ndr)


Niente di trascendentale eh, ma ogni tanto mi ci diverto ecco, trovo abbastanza rilassante cucinare e mi dicono pure che "riescono" buone queste mie creazioni :) Se poi parliamo di primi e secondi piatti tradizionali anche lì ne avrei qualcuno in cui sono particolarmente "ferrato", ad esempio la pasta alla carbonara o la "leggerissima" panna e wurstel (un pasto "da campo", però è buono ^^), pesce e carni alla brace di vario genere, scaloppina infarinata al limone e poi anche "l'etnico" chili messicano, una vera chicca, se però vi piace il piccante ovvio ^^ In generale comunque, più o meno... me la cavo con un pò tutto, sono un ottimo "partito" insomma, ahahaha ^^

Sperando di avervi fatto quantomeno sorridere, vi mando un saluto e vi do appuntamento alla prossima! :)

30 commenti:

  1. Ho riso tantissimo con 'sto post!
    Eh, io te l'avevo detto che dopo il benvenuto nel palazzo con tanto di dolcini e bottiglia di vino, ci sarebbero stati gli screzi. Ché poi dicono tutti che i vicini che all'inizio si stan simpatici, devono per forza litigare per sempre. Io sto solo facendo esperimenti sociali ;)

    La tua ricetta delle frittelle alle mele mi ispira tantissimo. Non le ho mai assaggiate, ed effettivamente penso che userò l'ultima mela e le ultime uova per provarla. Ma la versione al forno vale? Mmm, sperimento e ti dico.

    E credo proprio che, visto quanto ho riso con 'sto post, ti incastrerò a breve con qualcosa d'altro. Magari col menù relativo ai limoni di cui parlavo con MaestraMiyagi.
    A presto, vicino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meno male che, almeno, faccio ridere... meglio che piangere sicuramente è, ihihi ^^ Comunque si, mi avevi avvertito, anche in modo molto chiaro.. dovevo prestarti ascolto, anche se vabbè, a parte la schiena per via di quell'armadio in quercia, e la mezz'oretta per fare sto dolce (per ora solo "virtualmente", poi lo farò davvero e fotograferò, come promesso ^^), diciamo che poteva pure andarmi peggio, dai... ti piace pure De Gregori! :D

      Le frittelle credimi, davvero molto buone riescono, o almeno a mia madre son sempre venute ottime, assieme alle castagnole ecc... è molto brava :) Però le devi friggere, al forno non penso vengano bene eh ;)

      Allora beh... cara "incastrona" (^^), aspetto la mia prossima "missione", a 'sto punto... ci sono dentro ormai :D

      A presto, buonissima giornata a te :)

      Elimina
  2. Ma tu sei da sposare!!
    Dico la verità, amo più il salato che il dolce, ma santodio... immagina una cena tex-mex preparata da me&te!

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, anche io devo dirti che preferisco il salato, sarà che puoi spaziare di più tra le ricette (primi, secondi, contorni) mentre il dolce è "confinato" a fine pasto o al limite come merenda, che non uso fare :)
      Il tex-mex è una gran cosa, poi col chili originale o quasi.. ;) per il discorso sposalizi.. bah, beh, boh ^^ non è più come una volta oggi, purtroppo... :))))

      Elimina
  3. Io voglio assaggiare le mele!!!!! ...mai provate cosi...ti ricordo che mi devi dei cornetti e l' amatissima pizza..un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si e poi? Ti devo qualcos'altro? ^^ te piuttosto, forse, "dovresti" qualcosa a me.. tipo tornare a casa, per esempio! ^^ ormai manchi da troppo ;)

      Elimina
  4. Le frittelline le conoscevo ma non le ho mai fatte nè mangiate. Non si fanno a carnevale più che altro? Hai visto tu che mastro pasticciere... :D Maaa...per i cornetti hai usato qualche ricetta semplice o è quella tradizionale, di interminabili ore e lavorazione?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A carnevale è più da frappe e soprattutto castagnole, semplici, col cioccolato o col liquore, molto buone e semplici da fare :) Per i cornetti, in verità è una ricetta e una lavorazione molto semplice e veloce: basta un po di pasta sfoglia, la metti sulla carta da forno su cui avrai gettato un po di zucchero, a quel punto tagli un 6/8 spicchi (triangoli insomma) e metti la nutella al centro (verso l'alto). Basta poi "girare" il triangolo dalla parte più grande alla punta e hai il cornetto, lo infili nella teglia piegando.i bordi e dandogli la forma, pochi minuti e.. buon appetito ;)
      Poi se vuoi provare magari ti spiego meglio, ora sono col telefonino, però ecco, sforzo minimo e risultato garantito :)

      Elimina
    2. Aaaah, si ho capito, io faccio le caramelle con dentro la nutella allo stesso modo :) devo provare a fare i cornetti ^_^

      Elimina
  5. Sicuramente sei più bravo di me in cucina!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dici? ^^
      Boh non saprei, semplicemente un pò per necessità e un pò per passione ho imparato qua e là qualcosina, diciamo quindi che riesco a sopravvivere e se devo fare una cena qualcosa di meglio di tonno e simmenthal te la porto in tavola ^^ dopo di che, resto convinto che le donne siano naturalmente più brave e portate, se non tutte tutte almeno la maggior parte ^^

      Ciao ;)

      Elimina
  6. dico solo: SLURP!!! esigo un invito a cena, se vuoi porto il vino buono e il peperoncino per il chili...
    Bella sta cosa del vicinato, magari avessi dei vicini come te!! :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il peperoncino "atomico" da chili ce l'ho, proprio per quelle occasioni in cui lo faccio, o per dar "sostanza arrogante" agli spaghetti ^^
      Comunque si, lo "Stabile del Blog" sarebbe una grande idea, tutta bella gente attorno, al massimo qualche piano sopra o sotto, belle cene,musica di ogni tipo.. n'era male pè niente! ^^
      La prossima volta ti/vi metto le foto della pizza ;)
      Ciao Vale :)

      Elimina
  7. Troppo, troppo bella la descrizione della vicina che lancia la sfida, gira i tacchi e se ne va...
    Ma insomma, per capire, 'ste frittelle di mele le condividi con lei, o no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando le farò davvero magari.. proverò a mandargliele in Francia dove risiede ^^ anche se temo non le arriveranno calde come si conviene che vengano mangiate ^^

      Elimina
    2. Comunque guarda che in Francia non ci risiede, eh. Ci vive parte del tempo, ma a breve torna nella casa di Siena. Ed ecco, lì un pacco con corriere può arrivarci meglio :D

      Elimina
    3. Ah beh, allora Roma-Siena... se trovo un corriere espresso di quelli bravi bravi e veloci, queste frittelle potrebbero anche arrivarti "timidamente tiepide", molto molto timidamente però, non mi piace dare false illusioni eh :D

      Elimina
  8. A me hai convinto solo con le parole NUTELLA e CIOCCOLATO *.*
    Dei miei nuovi vicini non vedo nessuno con dolci di benvenuto in mano. Cafoni u.u
    Buon appetito :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa che i tuoi vicini, da come li hai descritti, più che dolci potrebbero offrire giusto alcolici ^^ Comunque un dolcetto lo dovrò mandare anche a te prima o poi, sennò sei capacissima di farmi querelare dal tuo avvocato... ihihih ^^

      Buona giornata :)

      Elimina
    2. Ma neanche quelli offrono :-D
      Comunque non voglio la fama di cattiva che minaccia per dolcetti, ihih
      Buona giornata :-D

      Elimina
    3. "Per i dolcetti", specifichiamo bene... perchè per altro... ^^

      Ahahah :)))

      Elimina
    4. Nulla, assolutamente nulla... (sono "terrorizzato"da un nuovo "contenzioso" con te... ho capito che non potrei mai vincere, pur avendo ragione come l'altra volta, ahaha ^^)

      Elimina
    5. Rimani con la tua illusione, se ti fa sentir meglio :)
      Ma alla luce dei fatti ho vinto io u.u

      Elimina
    6. Dipende sempre da quale è la luce sotto cui li guardi questi fatti... che tipo di lampadina è, soprattutto evantualmente chi la "orienta" in un modo piuttosto che in un altro... ma vabbè, facciamo che è come dici tu... nella mia magnanimità posso "assuefarmi" (per citare l'altro pezzo ^^) anche a questa realtà distorta, e accettarla come buona, tutto sommato ^^

      P.S: Sei tremenda! ^^

      Elimina
    7. Lampadina?Orientare?
      Macché. Io sono sostenuta da fari onnipresenti. E tanto lo so che non è perché 'ti vuoi arrendere', ma è perché ho vinto davvero u.u
      Inconsciamente stai fingendo di lasciarmi la ragione per autodifesa ihih
      P.s Lo so :-)

      Elimina
  9. apperò! pure cuoco :-)
    bene bene bene bene......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, dillo in giro mi raccomando... cò tutte ste qualità... ^^

      Elimina
  10. Sono sicura che quelle frittelline di mela con le uova della gallina da terrazzo sarebbero una cosa che Carlo Cracco levati ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci credi che pensavo giusto e proprio a quello!? :D Al fatto che con le uova freschissime della tua gallina sul terrazzo milanese... veniva una cosa davvero insuperabile! :D

      Elimina