lunedì 9 dicembre 2013

Bonfire Heart & Calling Out Your Name

Ciao a tutti :) Sapete bene quanto mi piaccia Blunt, di questa mia "debolezza musicale" probabilmente poco prevedibile ma da me mai smentita (a tutti capita di averne, dai ^^), e come un pò tutto quanto mi sta accadendo in questo periodo, a sorpresa durante un lungo viaggio ho scoperto questa sua ultima canzone, che non è una perla assoluta perchè ammetto di gradirne più altre, vecchie e nuove, che anzi penso presto vorrò condividere qui nel mio spazio a prescindere da tutto il resto, slegate quindi da qualsivoglia contesto o "associazione di idee/significato". Si, questo accadrà presto, ma non oggi, perchè oggi il brano io lo associo, eccome, a qualcuno, dalla prima all'ultima nota, e lo faccio adesso così come l'ho fatto ascoltandolo per la prima volta proprio mentre viaggiavo verso di Lei. E anche se avrei non sapete quante e quali parole da spendere a riguardo, fiumi di emozioni da raccontare con cui potrei riempire pagine e pagine di questo blog senza probabilmente mai esserne sazio e soprattutto senza mai avere la senzazione di essere riuscito a dire tutto quello che ci sarebbe da dire in merito, per quanto fuoco ho dentro.. scelgo invece di far parlare il pezzo per me, almeno per oggi visto che poi mi riservo di metterci un pò di farina del mio sacco, di quella solo e soltanto mia che amo così tanto infilare un pò ovunque quando cerco di comunicare, spero con un pò di esito ed efficacia, qualcosa :)



".. e ho guardato le stelle davvero per tanto tempo,
e ho spento incendi per tutta la mia vita.
Tutti desiderano una fiamma ma poi non si vogliono bruciare,
però oggi tocca a noi..

Giorni come questi portano a...
notti come queste portano a...
un amore come il nostro:
TU accendi la scintilla nel mio cuore infuocato!
La gente come noi non ha bisogno di molto,
solo di qualcuno che accenda
la scintilla nei nostri cuori infuocati.

Questo mondo sta diventando freddo,
vi sono estranei che passeggiano
nessuno ti offre una spalla, nessuno ti guarda negli occhi
ma IO ti ho cercata per tanto, tanto tempo
e ora provo a farcela, a farti mia.
Tutti desiderano una fiamma ma poi non si vogliono bruciare,
beh, oggi tocca a noi .."


E se è vero che oggi tocca a noi, e quindi a ME in particolare, visto che sento che non mi basta solo questo pezzo e credo poi che essendo qui casa mia, dopotutto, sono leggittimato a fare quello che mi pare (giusto no?! ^^), invece di chiuderla qui "rilancio" con un altro brano sempre di Blunt, stavolta con traduzione direttamente nel video, e sempre dedicato ovviamente a Lei. Perchè? Semplicemente perchè mi va, e perchè realizzavo pochi istanti fa che Lei è riuscita a "sbloccarmi" al punto da non farmi avere paura di niente, prima infatti non avrei mai, mai, mai scritto cose così alla luce del sole, avrei sicuramente avuto una stupida vergogna di mostrarmi dolce, vulnerabile e estremamente umano come poi sono dietro la mia scorza dura, avrei temuto chissà quale "esposizione", quale giudizio. Già, ma di chi? E poi, perchè?! No, a me non frega più niente di null'altro che non sia essere felice, e io soltanto così, soltanto se penso a Lei, se parlo di Lei e se sto con Lei, lo sono. Poi trovatemi pure melenso, esagerato, pazzo, cotto o qualunque cosa vogliate o avvertiate... a me va bene, va bene tutto, mi condivido liberamente per come sono, dal nero cupo al bianco quasi lucente, passando per tutte le sfumature del caso: senza paura, perchè come ho già detto la paura non esiste. Non più almeno, per me :) No, non c'è paura nemmeno minima se penso a Lei! :)


Io ti sto chiamando, sto chiamando il TUO nome. Ed è l'unica cosa che conta davvero, lo sai anche tu! Si, chiamo te che ora non sei qui ma che puoi comunque, ne son convinto, sentirmi ugualmente pur non leggendo. Non posso, non voglio e non devo fare altro, perchè solo questo mi rende felice. E sarà bellissimo quando, sentendoti chiamare, alzerai la testa e mi guarderai come sai fare solo TU :) So che accadrà, di nuovo ed ancora, e... non vedo l'ora... non vedo davvero l'ora! ;)

Alla prossima... :)

26 commenti:

  1. Il nuovo Blunt l'ho sentito sabato mattina, mentre sorseggiavo un caffè, ed ero in Paradiso...
    Mi commuove questa tua forza vestita da fragilità: mi ci specchio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sabato mattina? cavoletti, ci siamo "mancati" davvero di poco, io circa 24 ore prima, precisamente venerdi a metà mattinata... mentre cambiavo stazioni radio cercandone una che si sentisse e scorrevano veloci luoghi assolati guardando dal finestrino :) Quanto alla forza/fragile... diciamo che la vivo e basta, così come è e come viene, me l'avevano rubata per troppo tempo, o forse, più semplicemente, non era mai uscita fuori così, com'è ora, bella, sana e tanto vera. Poi vada tutto come vada e come deve andare, ma questo... sono io, e appunto grazie a questa consapevolezza non ho paura di nulla, ne avrei magari se mi mostrassi come NON sono, perchè la paura appartiene a chi mente e quindi teme di essere scoperto "in fallo", non a chi si mostra senza filtri e ti dice "così è, se ti pare, piace e pure... se no" :)
      Quindi, se a te piace, specchiati pure quanto vuoi, mi fa davvero piacere e, anzi, è un grande onore pensare che possa essere così, che questo mezzo straordinario che è la scrittura permetta una simile trasmissione di pensieri e sensazioni fra... anime :)

      Buona giornata maestra :)

      Elimina
  2. Ho acceso l'ultimo video e mi sono proiettata in un treno... un treno verso, un treno da, uno dei tanti che ho preso nella mia storia passata per colmare le distanze che mi separavano da Lui... è bello saperti felice e 'cotto', davvero!
    un bacione Maurizio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, non ci sei per nulla lontana... su tutto quanto. Direi insomma che sei stata "proiettata" bene, più che bene :) Si, sono felice ed è bello, poi ovviamente mi manca... l'ultimo pezzettino, ma farò tutto quanto in mio potere per arrivare fin lì... e magari anche oltre, perchè no? io non mi accontento mai, non mi fermo mai, già di mio, figurati ora :)

      Grazie della tua vicinanza ;) Baci a te :)

      Elimina
  3. E' notevole che tu non ti tenga certe cose dentro...in queste cose vige il detto meglius abundare quam deficere :) [spero di averlo scritto bene ^^]
    Non è una cosa banale, non tutti sono capaci di dimostrare quello che sentono..c'è chi dice che i fatti valgono più delle parole, certo...ma è ancora meglio usarle E dimostrare che sono vere. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, l'hai scritto bene, a parte la "g" in più su meglius (retaggi del mio inutile studio del Latino... me lo dicevano giusto di recente ^^) ma... non importa, si capisce ^^ Ed è un concetto che condivido, perchè quando senti.. DEVI dare, senza riserve, senza cercare garanzie, come mai hai fatto prima. E io lo sto facendo, come mai mi era successo, non ho il paracadute, non ho la rete di sicurezza sotto, non ho appigli a parte le mie stesse mani... e se cado mi sfracello, lo so, ma se non cado... se non cado... allora avrò, davvero, tutto quello che voglio, pienamente e meravigliosamente. E allora.. accetto il rischio, ne vale la pena... Lei vale troppo per non darle tutto e vedere se.. "basta" :)
      Bellissimo il concetto dei fatti e delle parole, perchè si, è vero, i fatti valgono di più, sicuramente, ma se unisci anche le parole ad essi, parole vere che vengono dal cuore, e se ci metti quindi entrambi e pure di più... è ancora meglio! :) Ci sto provando, con tutto me stesso... e sento che devo, posso e voglio metterci ancora tantissimo altro :) E' la mia occasione, la voglio, ho atteso troppo, e attendevo proprio... Lei. Darò il massimo.. e incrociamo le dita, allora ;)

      Un abbraccio grande :)

      Elimina
  4. Comunque il pezzo mi ricorda un sacco lo stile di Simon & Garfunkel... bello!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, ha uno stile che può ricordarli, sicuramente ne è stato influenzato :)

      Elimina
  5. Non so se ti sia arrivato il mio commento, comunque apprezzo molto la tua esplosione di sentimento, stile fiume in piena! XD

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ce ne era uno precedente a questo... allora no, non m'è arrivato nulla ^^ Purtroppo, aggiungo io, perchè avrei voluto leggerlo :) In ogni caso si, sta succedendo proprio questo, io ti dico, tento anche di trattenermi un pò ma... è davvero difficile, e allora... chiudo gli occhi e mi affido a ciò che vedo e sento. E vedo Lei, e sento Lei, perciò... che te devo dì?! ... ^^ Ci credo molto, devo crederci.. è la mia grande occasione, lo so :)

      Un saluto a te, buona giornata :)

      Elimina
  6. Ciao Maurizio,
    ho letto il tuo post mentre, come te ore fa, ero in viaggio. E non solo praticamente parlando..non solo su una macchina costeggiando mari e monti..Un viaggio più profondo, più elaborato, forse e soprattutto più lungo..
    E mi sono accompagnata anche io di canzoni, di una in particolare, arrivata al momento giusto e che non fatico a rimettere continuamente.
    Molto bella la seconda che hai messo tu, molto bello il significato, molto da me e molto più da te..'nessuno ti ha visto cadere'..
    Non lo so, in generale è molto bello quello che hai scritto, ora e precedentemente, ma bello oltre le parole che ci hai messo.
    Bello oltre la scelta stilistica nello scrivere. Bello perché c'è molto di più dietro..molto più di un finestrino oltre cui guardare..molto più di un biglietto da cambiare..
    Semplicemente molto bello. E capisco quello che scrivi. Capisco l'assenza di paura (a tal proposito ti avviso che ci sarà un P.S); Quella forza che ti cresce dentro..E mi vedo la scena di che te la chiami..e lei ti guarda e ti sorride.
    Lo vedo, senza fatica..lo immagino, ma..ma i 'ma' forse meglio io non ce li metta ora e qui..
    Non so neanche io cosa scriverti, come concludere. Boh, a volte quando leggo i commenti che ti lascio penso 'ma sembriamo un po' scemi', però lo so che tu capisci..Lo so.
    Come io capisco quello che riempie i puntini seguiti dal punto esclamativo sulla foto. E quello non lo immagino, lo capisco proprio.
    Però ora stop, sennò davvero blogger mi bandisce. E lo fai anche tu (ma quando mai, ihih)
    Mi hanno detto di vivere oggi, non ieri o domani.
    Sono sicura che a te non serve ripeterlo, perché lo sai già.
    Quindi buon oggi, buon ritorno a casa..buon 'giorni come questi..notti come queste..'
    Ci sentiamo molto presto...

    P.S e no, mi spiace, ma la paura non esiste non te la concedo. Quella è MIA e di chi sai tu. Te l'ho insegnata ed ora me ne devi dare atto, ihih.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paola :)
      davvero singolare questa cosa, pensare che hai letto del mio viaggio durante un tuo viaggio.. è un' immagine molto carina e significativa, molto "intima", mi piacciono tanto queste sinergie casuali che poi, magari, tanto casuali in realtà non sono :) E chissà che almeno parte di quei mari e quei monti non li abbia visti anche io poche ore prima.. perchè il mio viaggio ha coperto tanto spazio, forse quindi anche un pezzetto di quello percorso da te, sarebbe l'ennesima singolarità non da poco :)
      Comunque, vedo che del tuo viaggio, e di questa canzone di cui parli, hai scritto sul tuo blog quindi te li commento volentieri e per bene lì, parlando perciò di quelle proposte qua, si, delle due sicuramente la seconda è fortemente "mia". Anche se pure la prima non dispiace, e dice cose importanti con un tono d'allegria poi che, secondo me, non guasta mai, il sorriso deve esserci sempre e cerco di mettercelo ogni volta che posso in tutte le cose che mi capitano, perchè rende tutto più bello e, spesso, se sorridi tu magari ti ricambiano gli altri e... credimi, ci sono certi altri in giro, soprattutto altrE che... hanno un sorriso magico, unico ed indimenticabile. L'ho tatuato nella mia mente quello di Lei, assieme a mille altre cose che non sto qui a dirti sennò non finiremmo più ^^ Comunque si "Calling out your name" è proprio precisa per questo momento qui, io sto chiamando il suo nome, con tutta la mia forza ma anche nel modo, credo, giusto, non le alzo io la testa, anche se vorrei tanto farlo a volte (so come è alzare la sua testa con le mani, guardarla negli occhi e poi.. ehhh), le faccio capire che sono lì, a un passo da Lei, e che basta solo che alzi lo sguardo per trovarmi, non dovrà nemmeno cercare, io sono lì :) Non vedo l'ora che questo accada, Paola, credimi, e so che tu mi capisci molto bene ;)
      Si, è bello scrivere queste cose e anche quelle non scritte ma che, tra le righe escono fuori, dirompenti, potenti, fortissime: sono emozioni, pure e complete, che davvero cambiano tutto, dentro ed intorno a te, perchè come sai io credo che tutto dipenda dagli occhi di chi guarda... e ormai, i miei, "vedono" cose del tutto nuove, grazie a Lei, che ha cambiato il mio mondo :)
      E ti devo dire, c'hai "preso" molto sulla scena che immagini, sapessi come mi guarda, Lei... sapessi quanta forza dentro mi fa sentire, sapessi quanto distrugge ogni paura, perchè davvero, accanto a Lei, lo dico perchè l'ho provato e non perchè lo suppongo, non esiste timore! sto bene, sto in pace con me stesso, sono solamente felice... ma che voglio di più?! nulla, non c'è nulla di più e di meglio :)
      Mi hai fatto sorridere con la parte sui commenti che magari "sembrano scemi" ^^ ma sai che ti dico? se questo è essere scemi, allora sono ben contento di esserlo, e che tu mi faccia compagnia in questo ristretto gruppo di elite ^^ Scherzi a parte, io e te ci capiamo, molto bene, e sapevo infatti che tu avresti colto quel piccolo dettaglio dei puntini della foto, senza doverlo immaginare, leggendolo proprio... lo sapevo, così come so che capisci anche molto di più proprio in generale di ciò che scrivo, penso e dico, e questo mi fa molto piacere, davvero, è una cosa speciale e preziosa che ho trovato sul mio cammino, e cui tengo infinitamente :)

      --> (segue, finisco i caratteri consentiti, ihihih ^^)

      Elimina
    2. ---> (segue da sopra ^^)

      E si, per concludere, concordo con l'importanza di vivere oggi, anche se il passato non va dimenticato perchè ci ha portati sin qui e resi come siamo, ma poi appunto DEVE lasciarci andare verso i luoghi che, OGGI, ci appartengono di più. Perchè conta adesso, perchè le persone cambiano, la vita ci modifica e, se riusciamo a seguire solo il nostro cuore e non farci alienare da altro.. magari sulla strada troviamo una sorpresa inattesa che, poi, semplicemente credendoci.. chissà in che posti stupendi ci porterà! :) Chissà che non sia proprio ciò che abbiamo sempre aspettato e che, finalmente, è arrivato a noi dopo un lungo viaggio :) Io... sinceramente so cosa è Lei, per me, e cosa provo per Lei, ben al di là dei puntini... che, anche ora, sarei tentatissimo di riempire, usando certe frasi per la prima volta ma... shhhh :)

      Grazie del tuo commento, e dici bene, non ti bandirei io pure se mi scrivessi papiri su papiri (e ogni tanto lo fai ^^), ma questo solo perchè so che voi nanetti siete una specie protetta che va quindi lasciata libera di esprimersi... ihihi ^^

      P.S: Si, è vero, quella frase mi ricorda il tuo amico TZN (peraltro, tornando dal mio viaggio passai proprio per casa sua... la desolante Latina ^^), ma non è che c'ha i diritti d'autore lui su tutto eh... quindi, cara Wimbledon (^^), non rompere :D Anche se, dai, sicuramente il fatto che io l'abbia usata qui è perchè tu me l'hai messa in testa, questo è giusto te lo conceda ;)

      Un abbraccio grande a te, a molto molto presto :)

      Elimina
    3. Ma senti chi parla di papiri, dovresti essere davvero fotografato ihih
      E poi nanetta io?Sappi che ti sto guardando proprio dall'alto, ihih
      Ma passiamo alla cosa più importante: Tiziano ha il diritto su tutto, anche su di te, ihih. Anzi, faresti bene a ringraziarmi, che se non fosse stato per me ti saresti perso delle perle davvero rare sue!Quindi taci proprio :)
      Ti ricambio il saluto, caro razzista :)
      Ps. seriamente, avrei potuto commentare ogni parte del tuo commento, perché hai scritto cose veramente belle ed importanti, ma sai già quello che penso ed ho preferito sdrammatizzare un po'. Che tanto, come già detto, ai papiri ci pensi tu, ihih

      Elimina
    4. Diciamo che di "sensato" hai scritto solo il "p.s." ^^ ma vabbè, ci si accontenta :))))

      Un abbraccio forte forte a te, davvero ;)

      Elimina
    5. Ma sei veramente noioso ed antipatico. Guarda, sarei tentatissima ma taccio, ihih. Sappi che stai scampando un bel pericolo

      Elimina
  7. Carissimo che cosa dire, mi hai lasciata senza parole. Ho i lucciconi agli occhi. Che ci posso fare, in fondo sono una tenerona e quando leggo post così tanto pieni di amore e gioia io mi commuovo sempre un po'. Forse è che chi si nasconde dietro la scorza dura dentro ha il cuore morbidissimo..come un tronky! :) E' bellissimo sentirti così felice..Sei una cattedrale di luce. Vai così e non fermarti mai. Ama e sii felice più che puoi!
    un abbraccio grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima :) Ehhhh... diciamo che hai detto tutto tu e pensare di averti commosso mi fa molto piacere, è periodo in cui pare mi riesca bene ^^ Io posso solo dirti, sul finale, sull'invito che mi fai ad andare avanti così e a non fermarmi, che... ci sto provando, davvero, con tutte le mie forze, andando oltre ogni ostacolo, vero o presunto tale che sia perchè, dal mio punto di vista, ammesso ce ne siano sono tutti superabilissimi e comunque meno "potenti" di tutto questo, che spero sia, al dunque, l'unica cosa che conterà e peserà :) Non ho mai voluto qualcosa, qualcuno, fino a questo punto.. e sto quindi cercando di dare il mio massimo per riuscire ad ottenere non tanto quello che voglio, piuttosto... quello che ho sempre cercato: perchè dire che sia "solo" quello che voglio sarebbe riduttivo :) Incrocia le dita per me, che questa cattedrale ha si tanta luce già ora ma ci sono ancora tante altre finestre da aprire per illuminarla in modo abbagliante ed, io... le voglio spalancare tutte, non voglio più il buio di prima ora che ho visto LA risposta a... tutto. Tutto :)

      Un grande abbraccio ;)

      P.s: buoni i tronky :) ne vorrei uno, adesso adesso... :)

      Elimina
    2. terrò le dita incrociate anche a costo di una necrosi! ahahaha :)

      Elimina
    3. Ihihih, ti ringrazio molto ma fino alla necrosi non vorrei mai, sabato sennò a questa cena dove devi andare.. sarebbe un problema non da poco ^^ ma apprezzo molto la tua generosa offerta, mi basta comunque che le incroci mentalmente e fai il tifo per me :)))

      Buona serata, e grazie ancora ;)

      Elimina
  8. Noi donne siamo sempre molto piacevolmente colpite quando un uomo riesce ad esternare così bene i suoi sentimenti, quindi non c'è nulla di cui vergognarsi...semmai robe di cui vantarsi ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) Mi piace pensare che se Lei leggesse apprezzerebbe proprio come dici tu :) E... conoscendo la sua dolcezza, probabilmente sarebbe proprio così ;) Magari un giorno Le farò leggere tutte queste cose.. chissà, per ora va bene così ;)

      Un saluto a te cara Lila :)

      Elimina
  9. Mi piace quello che dici, e capisco che quando si ha tantissimo dentro che bolle di energia positiva è difficile comunicarlo con un blog. E' bellissimo quello che provi e senti, sei felice e forse ne hai quasi timore...goditi l'innamoramento è la fase più bella e viva di un rapporto, quella che accompagna spesso tutta la vita. Un abbraccione e buona domenica ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara :) i tuoi commenti mi fanno sempre tanto piacere, trovi ogni volta le parole giuste, con grande incisività poi :)
      Ed hai ragione, questa è una fase bellissima che va pienamente goduta e vissuta, ma lo sai qual'è la cosa più bella? È che si, io penso a oggi e a godermi ciò che giorno dopo giorno mi sta capitando ma ti dirò che questa storia.. mi "sa" di qualcosa di davvero importante, mi mette voglia di impegnarmi nel tempo e.. per uno come me che mai mai mai ha neanche sfiorato simili pensieri.. è una gran bella novità :) poi ovviamente si va passo passo e coi tempi giusti, ma la direzione.. è importante ed io.. la vedo, e quel che vedo mi piace tantissimo :)

      Buon fine settimana a te ;)

      Elimina