mercoledì 1 gennaio 2014

Vinci TU

Prima di tutto, felice anno nuovo a chi passa di qua, vi auguro che sia davvero pieno di ciò che più volete e desiderate :) E per quanto mi riguarda, è almeno da ottobre che so cosa voglio e desidero, anche se poi potrei in realtà estendere questa considerazione a tutti gli anni precedenti, in pratica da quando cammino su questa verde terra (^^) ho sempre sperato di trovare qualcosa e qualcuno come la splendida ragazza che, ora, ho la reale fortuna di avere concretamente accanto. Anche se poi Lei, che abbiamo detto sei Tu e che diciamolo ancor meglio ha un nome bellissimo di cinque lettere dal suono leggero ed importante, supera nettamente anche quello che, erroneamente, io ritenevo fosse il meglio cui potessi ambire: perchè davvero mai mi sarei aspettato di incontrare chi mi facesse vivere, trasmettendomele senza filtri e con straordinaria forza e magnifica purezza, le emozioni che, invece, ormai mi accompagnano in ogni giornata, dal mattino fino alla sera. E' davvero una sensazione speciale e difficile da spiegare a parole, forse semplicemente perchè non ce ne sono, o se ce ne sono comunque non servono, bisogna soltanto vivere e viversi. Ho chiuso ed iniziato il nuovo anno pronunciando il suo nome accompagnato da una frasetta "2+3" che, prima, pur potendo non mi ero mai neanche sognato di dire a nessuna, ed ho espresso anche un desiderio che "sa" di promessa, per quanto personalmente sono convinto che non serva desiderare o promettere ciò di cui si è certi, ciò che non può essere diverso, e che infatti non lo sarà. So cosa devo fare e come farlo, soprattutto voglio farlo, lo desidero con tutto me stesso, proprio io che qualche tempo fa avevo scritto che stavo aspettando il "lancio giusto" per battere il mio fuoricampo, quello che ti fa vincere la partita decisiva, quello che chiude la contesa regalandoti il trionfo: bene, quel lancio è arrivato, questa è la mia partita decisiva e allora se chiedi quello che desideri e poi ti capita davvero hai l'obbligo di farti trovare pronto, di meritartelo. E l'allenatore, sul punto di battuta, ha chiamato a sorpresa proprio me, quindi mi sono alzato da quella panchina dove, da troppo, sedevo, e sono andato a colpire quella palla con tutta la forza che non ricordavo più di avere, o che più semplicemente nessuno mi aveva mai tirato fuori, sorprendendo così me stesso prima ancora che gli spettatori. Già, è stata una gran sorpresa, con la mia Paola ogni cosa è una continua sorpresa e scoperta, scoprire ad esempio che tutte le mie scelte e non scelte mi hanno condotto proprio qui dove dovevo e volevo essere, davanti al suo sorriso d'angelo e alla sua anima nobile, luminosa e splendente che è come il sole che nasce all'improvviso dopo essere stato nascosto a lungo per tutta la notte... e rendersi conto che non esistono confini se hai quel faccino bellissimo accanto, al tuo fianco, che nel suo tenero e caldo abbraccio ti regala l'infinito e anche oltre. Quest' anno sarà un grande anno, lo so, lo sento, lo voglio, sarà l'inizio di qualcosa di incredibilmente importante che è già cominciato con la fine del 2013 e, adesso, aspetta di esplodere in tutta la sua forza come il palloncino della foto che ho qui utilizzato, anche questa non scelta assolutamente a caso :) Non credevo di poter essere tanto fortunato, mi viene in mente il mito delle metà di Platone (e almeno per questo, forse, aver fatto l'inutile Classico a qualcosa serve ^^), quello secondo il quale gli uomini inizialmente erano identità perfette e complete, e Zeus invidioso della loro felicità ne separò anime e corpi affinchè si sentissero eternamente incompleti. Da allora, ognuno cerca la sua metà, e trovarla è quasi impossibile ma... a volte succede, ed io non penso, SO di averla trovata. Me ne accorgo da mesi, ne ho avuto stra-potente conferma ieri quando, per l'ennesima volta, Paola ha vinto, con un altra lettera piena di cose che... non ripeterò perchè sono nostre ma che, davvero, mai avrei pensato qualcuno avrebbe potuto scrivermi. E io sono un iper competitivo, rosicone e capoccione, ma davvero, alzo le mani e ammetto la sua vittoria, totale, dopo ciò che i miei occhi hanno avuto il privilegio di leggere e le mie orecchie di sentirsi dire dalla voce più dolce del mondo, e dalla fanciulla più speciale dell'universo. Quella che non chiede mai, che dà soltanto, che sorprende ogni giorno, che emoziona, che mi ascolta e si fa ascoltare, quella che è bellissima, incantevole per le grandi occasioni (ieri sera... wow!) ma se possibile anche di più quando è semplicemente acqua e sapone. Non avrei mai pensato di scrivere cose del genere, ancor prima di provarle, ma di scriverle proprio... non avrei mai creduto, perchè non sono mai stato così, ho sempre avuto "timore" di espormi fino a questo punto, di mettere il mio cuore nelle mani di qualcuno senza avere minimo un paio di paracadute (che non se sa mai non si aprisse il primo ^^), una corda di sicurezza e una rete sotto. Eppure, oggi e da un pò, lo faccio, lo sto facendo e continuerò a farlo, senza protezioni o riserve perchè non mi occorrono, ed è davvero la cosa giusta da fare, non avverto alcuna paura, non temo nessun giudizio, mi interessa solo che Lei, che Paola, che Tu... capisca quanto amore è per me, quanto sono felice di averla trovata e... e prendila come una "minaccia", assolutamente (ci tengo! ^^) ... che non ho alcuna intenzione di mollarla più adesso. E ripeto, non è una promessa, è quel che sarà :) Sono pronto davvero, ho capito tutto di me guardandomi attraverso i suoi occhi, perciò... ora bisogna solo fare, andare e arrivare lontanissimo, dove arriveremo, dove ti porterò standoti come ti ho sempre detto al fianco mano nella mano, angioletto mio, non davanti, non oscurandoti il cammino o scegliendo io per te, no: tu sei e sarai sempre libera di esprimere te stessa, con me, di guardare l'orizzonte ed il sole dritti in faccia scegliendo quella che vorrai che sia la tua strada. E se poi ci vuoi anche me, allora sarà la nostra :)
Tu... TU... non io, sei davvero grande! e allora ti "giro" questa canzone che mi hai ricordato, lontanissima nella mia memoria (1996) eppure "nota" perchè una mia cugina mi regalò il CD che ancora conservo: al di là che Nek nel video, come si dice a Roma da me, "se la sente caldissima!" (troppo fomentato, dai! ihihihi ^^), mi piace dirti con tutta questa energia che, appunto, sei TU ad essere davvero grande, e che viaggiare sempre sulle TUE frequenze... è la cosa che più amo, dopo te, e che non voglio mai smettere di fare!


Vinci Tu... hai vinto tu, senza storie o discussioni! E lo sai :-*
Buon anno a te tesoro mio, che ancora devi svegliarti e lasciare che il nuovo giorno ti illumini, e buon anno ovviamente a tutti voi che "bazzicate" qui e, lo so, vi dovete sorbire tutto questo mio "zucchero a go go" ma... credetemi, è davvero solo la punta dell'iceberg, quindi vi va pure di lusso mi sa! ^^

Alla prossima :)

27 commenti:

  1. Diffilice commentarti in questi ultimi, dolci e intimi post...
    Sono parole dedicate. :)
    Dico solo che siamo felici per te!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed io gioisco di questa felicità altrettanto "dedicata" ;)
      Buon anno nuovo maestra, nella tua casa nuova di zecca :)

      Elimina
  2. Difficile commentare con le giuste parole anche per me, non perché non saprei cosa dire ma...il motivo tu lo sai.
    E' che uno quando apre un blog lo fa per scrivere, possibilmente per 'incontrare' il parere degli altri anche sul proprio modo di porsi, sugli argomenti trattati. Mica si aspetta di incontrare persone come te...di incontrarle come ti ho incontrato io.
    Una follia. Raccontala in giro, e ti diranno che siamo folli.
    E te l'ho detto anche io, e lo penso ancora. Solo che adesso ci aggiungo qualcosa in più. E' la follia più giusta che potessi compiere.

    Tu sei il salto nel vuoto più sicuro che potessi fare.

    E mi ricordo quel post in cui usasti la metafora della partita e te lo commentai pure. Ne sorrido, allora ero solo Stella..mica sapevo che sarei diventata Paola?
    Però è forte..in tutti i sensi. E tornassi indietro lo rifarei mille volte.
    E mi dicessero che è sbagliato pubblicherei le nostre conversazioni, le nostre mail, registrerei le chiamate e chiederei di dirmi cosa c'è di più giusto di tutto questo. Cosa c'è di sbagliato nel ragazzo che sta a km di distanza da me, però sa quello che penso senza che io lo dica. Cosa c'è di sbagliato nel ragazzo che poteva benissimo lasciar stare quando le cose si son complicate davvero ed invece è rimasto.
    Non c'è un solo motivo per cui tutto questo non sia giusto. Ma io non li cerco neanche più, i motivi, non mi servono proprio. Ci sei tu, tutto quello che mi necessita.

    ..Mon amour, prends mes mains encore et encore
    Comme celui qui part et qui ne saura jamais s'il reviendra
    Souviens-toi : Tu vaux mieux que tous les jours tristes,
    Que l'amertume, que chaque larme
    Que la guerre avec la tristesse
    Tu es mon ciel ...

    Et je viendrai te prendre avec mes mains
    Et je serais le seul que tu n'attendais pas
    Je serais ce vent que tu emportes avec toi
    Et ce destin que personne n'a jamais choisi
    Et puis ... l'amour est une chose simple
    Et maintenant, maintenant, maintenant
    Je vais te le prouver...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dolcissima Paola mia.. "trovarti" è stata la svolta, sei davvero la persona che ho sempre aspettato, più che altro sognato perché dubitavo ne esistessero ed invece.. eccoti qua :-*
      Semplice e dolce come sei, sei davvero tutto ciò che mi necessita e non serve altro, hai perfettamente ragione. Serviamo solo io e te, insieme, come infatti sempre stiamo e sempre più staremo, trovando ogni giorno come adesso parole sempre nuove, diverse e sentite nonostante ce ne dedichiamo continuamente un fiume: nulla è sbagliato, nulla è più sicuro :)
      Eri Stella, oggi sei Paola e presto.. lo sai.. :) lo sai :-* ma non smetterai di essere comunque mai Stella, la mia personale stella lucente che mi ha abbagliato quando era buio pesto, indicandomi il cammino più bello :)

      Ti abbraccio forte, e grazie per il bellissimo pezzo in francese, che hai avuto anche la gentilezza di tradurmi in separata sede visto che ben conosci la mia ignoranza di quella lingua (e forse non solo, ma shhhh ^^). Sei un esserino bellissimo e speciale.. ed è fantastico pensare che tu sia qui e sentire, ogni giorno di più, che ci sei davvero :) Bacio "glu glu" :-*

      Elimina
    2. Spero di non essere indiscreta se vi auguro Buon Anno a tutti e due. E' bellissimo sentir parlare d'Amore in un mondo che spesso lo svilisce.
      Un abbraccio a voi due. ^_^

      Elimina
    3. Sara, non sei assolutamente indiscreta ma anzi graditissima come sempre :) contraccambio il buon anno a te così come l'abbraccio, ringraziandoti per le tue parole e per i pensieri gentili e positivi che mi lasci ogni volta :)

      Elimina
  3. Buon anno anche a voi!! Oramai parlerò al plurale mi sa! XD
    E ad maiora! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, infatti credo che i lettori di Maurizio mi odieranno per questo :-D

      Elimina
    2. Ihih cara M&M, mille grazie e buon anno a te :) e.. mi piace tanto il plurale.. ammetto ^^

      E Paola.. Paola carissima Paola.. dai che un post normale, uno solo (^^), lo faccio prossimamente, così non ti "odia" nessuno ^^ a parte che poi odiare te non è possibile.. piuttosto è doveroso fare l'esatto contrario, ed infatti io lo faccio ;)

      Elimina
    3. Ma che odio ed odio... :P
      A me sti post fanno sorridere ;)

      Elimina
    4. Ecco, diglielo un po' anche tu che è "inodiabile" ^^

      ;)

      Elimina
  4. L'amore è bellissimo trovarlo...ma è anche piacevole sentirne parlare.
    Buon Anno! Credo che per te sia iniziato nel migliore dei modi.
    Un abbraccio ^_^ AUGURI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara :) assolutamente si, è iniziato davvero nel modo più bello questo 2014, e continuerà sempre meglio.. lo so e mi impegnerò perché sia così :)
      Auguroni anche a te :)

      Elimina
  5. Ciao Mau, sono contentissimo di vederti sempre più preso dalla tua storia!
    Tutto va a gonfie vele, per fortuna... mi fa piacere... te lo meriti!

    Buon 2014, ti auguro tante belle cose!

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hola Moz! Eh già, tutto va.. come deve andare, ed è davvero un gran bell'andare, e il "passo giusto", probabilmente proprio il mio tempo e ritmo ideale, perché ho accanto la persona ideale :)

      Un buon 2014 pieno del meglio anche a te! ;)

      Elimina
  6. Paola & Maurizio!!! vi auguro giorni multipli da farfalle in pancia!!!
    e buon anno ovviamente :-)
    ve la dedico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con la dedica musicale hai fatto felicissima Paola ^^
      Ti ringrazio molto, e ovviamente si, che questi giorni siano tanti e felicissimi, per noi e per tutti :) Buon anno a te ;)

      Elimina
  7. anvediiiiiii....buon annooooooo!!!! <3 <3

    RispondiElimina
  8. 2+3... ottimo modo per cominciare una anno nuovo... ;)) augurissimi a voi due che, mi sa, siete i più giusti del villaggio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si Vale, 2+3 più un nome, quel nome, è il modo migliore non solo di finire l'anno vecchio e cominciare quello nuovo, ma proprio in generale di vivere ogni giornata :)
      Buon anno anche a te, direttamente dal centro del villaggio ^^

      ;)

      Elimina
  9. Un bacio forte ad entrambi! Buon anno :)

    Astro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gentilissima ;) grazie e buonissimo anno a te Astro ;)

      Elimina
  10. Bellissimo come comunichi la tua felicità.. e come la propaghi di cuore... il miglior augurio per l'anno nuovo te lo sei costruito certosinamente e sono sicuro che la tua amata è una privilegiata di lusso... che il mondo vi sorrida sempre!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Moltissime grazie per questo messaggio e commento davvero molto bello :) Davvero eh ;)

      Elimina
  11. Risposte
    1. No ^^ cioè, in questo caso no perché mi riferivo al mio dolcissimo angelo, ma in generale spero di si :)
      Piacere di conoscerti, grazie del passaggio e del commento, ciao :)

      Elimina