lunedì 22 dicembre 2014

My Last 5 Travels

Partecipo con piacere a questa iniziativa sul "travelling" su invito di Kanachan, che ringrazio per avermi coinvolto :)
Si tratta di fare un post dedicato ai viaggi, questa è l'introduzione: "Avete a disposizione cinque viaggi, solo cinque. Dopo di che non ci saranno più né trolley da preparare né aerei da prendere, nessuna nuova meta. Insomma, quali mete scegliereste se sapeste che queste cinque destinazioni saranno le ultime che raggiungerete?"

E queste sono le tre semplicissime regole da seguire:

1. Scegliere le vostre cinque mete
2. Taggare cinque bloggers (comunicando loro il tag)
3. Condividere il post sui social con l'hashtag #mylast5travels


Per quanto mi riguarda, essendo anti-social posso adèmpiere solo alle prime due regole ma non penso sarà un problema, in caso contrario #i'msosorry ^^

E allora forza, fatte le doverose premesse non ci resta che... partire! :)
Utopisticamente credo sarebbe veramente bello riuscire a scoprire tutti i continenti nel corso della vita, perciò da buon sognatore questi sono i cinque posti che sceglierei di visitare:

1) Stati Uniti


Motivazione semplicissima, è un luogo tanto affascinante e vasto che, senza dubbio, DEVE essere visitato. Nella fotografia ho scelto New York e la sua metropoli incredibile ed imponente che, immagino, faccia sentire piccolo piccolo chi ci si trova immerso dentro, ma il fascino degli U.S.A. và ben oltre. Infatti il viaggio "a stelle e strisce" dei miei sogni è un percorso itinerante, di diversi giorni, che dopo la visita alla grande città comprenda anche una parte di viaggio in auto per "perdersi" nell'infinita vastità di cui trasudano le strade d'America per raggiungere luoghi cult come il Grand Canyon, il parco di Yellowstone ecc... Ah, questo va tassativamente fatto con un auto rigorosamente americana, chessò una Chevrolet, una Dodge o comunque uno di quei macchinoni enormi, magari senza tettuccio, tipicamente "born in the U.S.A".

2) Irlanda


Il luogo a me più vicino e, quindi, in teoria più facilmente raggiungibile. Da tanti anni è il mio chiodo fisso, intanto perchè amo l'idea di isola, e il verde dei suoi paesaggi mi contagia e intriga solo a guardarlo. Ma ovviamente c'è anche molto di più, la tradizione celtica, il profumo di magia, il clima molto particolare e "malinconico" il giusto, la musica tipica di questo luogo quasi incantato. In Irlanda soddisferei la mia passione per il medioevo incappando qui e là nelle tipiche costruzioni in pietra di quell' epoca e troverei un' atrmosfera particolarissima, intima, calda (immagino ad esempio il calore dell'interno di un tipico locale irlandese costruito tutto in legno mentre fuori il freddo punge forte). Neanche a dirlo, anche in questo caso sarebbe un viaggio itinerante, non sedentario, ed incentrato soprattutto sul raggiungimento dei luohi più "mistici" e immersi nella natura e nella magia di questo posto incantevole.

3) Australia


Un altro mondo. A cominciare dal fatto che si trova nell'emisfero opposto al mio e già questo è di per se intrigante per chi come me ha passione di astronomia e, quindi, l'idea di osservare il cielo "alla rovescia" mi mette l'acquolina in bocca. Ma l' Australia ha anche un mare pazzesco, spiagge bellissime dove mi ci vedo benissimo al tramonto sotto quei gazebo in legno e paglia a sorseggiare qualche drink locale con la camicia bianca da "festaiolo" dopo aver surfato tutto il pomeriggio ^^ E poi voglio vedere i canguri e i koala! E l'entroterra? ancora primitivo e selvaggio in alcuni luoghi, perfetto per un amante della natura e per girarlo con una 4x4 che ti fa arrivare ovunque. Un luogo assolutamente da vedere secondo me, più ricco di sorprese e bellezze naturali di quanto non si pensi.

4) Perù


In particolare vorrei andare a Machu Picchu, un sito di straordinaria bellezza tra le sette meraviglie del mondo moderno e patrimonio dell'umanità. La mia passione per la storia mi ha portato ad appassionarmi di cultura pre-colombiana già in tenera età, perciò ritrovarmi in un luogo così, tra le ande e la foresta amazzonica, raggiungibile solo attraverso sentieri tracciati dagli Inca... sarebbe esaltante. Questo, senza dubbio, sarebbe il viaggio più "naturalistico" e fisicamente stancante di tutti, retaggio di un periodo in cui con una tenda e un sacco a pelo arrivavo e andavo ovunque. Trovo assolutamente stimolante l'idea di potersi immergere in questa cultura tanto antica, visitarne i luoghi di culto e respirare a pieni polmoni tutta la storia che vi si cela dentro. E poi i paesaggi sono davvero mozzafiato.

5) Giappone


Da ultimo scelgo la terra del Sol Levante. Perchè, similmente all' America ma ovviamente in scala molto meno ampia, è un mix di tecnologia e modernità ma anche di paesaggi incredibili e tradizioni tutte da scoprire. Nella foto che ho scelto, infatti, ho cercato di rendere l'idea, alla grande metropoli fa da sfondo un monte innevato che "sa" tanto di quelli dei cartoni animati giapponesi degli anni '80, dove abitava il protagonista di turno in quelle tipiche case con porte scorrevoli in carta velina ^^ Mi piacerebbe tantissimo scoprire appunto la loro cultura più radicata, osservarne gli abbigliamenti tipici e conoscerne le tradizioni popolari più antiche e molto spesso mistiche, oltre alla cucina particolare e alla religiosità che mi incuriosisce moltissimo. Per poi terminare il viaggio stupendomi del progresso tecnologico cui sono arrivati, che straborda nelle loro grandi città.

Lo so, per visitare tutti i continenti teoricamente mancherebbe l' Africa, ma l'America del Sud per me fa "continente a se" rispetto agli USA e mi incuriosisce ed affascina tantissimo. Avendo però un sesto viaggio "bonus" andrei sicuramente in Africa, magari in Madagascar o in un a zona della parte centro-sud.

Queste insomma sono le mie scelte, per una serie di viaggi che, nella mia idea, come detto tocca più continenti possibili e cerca di soddisfare più curiosità di diverso tipo, sia come scelta dei luoghi dal punto di vista climatico che di "interesse". Ma adesso tocca a voi! :)
Taggo allora per continuare il giochino questi 5 blogger attendendo di scoprire le loro mete "dei sogni":

Stella Paola (scegline altre 5, visto che qua ti ci porto io ^^ ihihi :-*)
Valeria
Franco Battaglia
Saray
Pia

E vi saluto dandovi appuntamento alla prossima! ;)

23 commenti:

  1. A Machu Picchu avevo dedicato un intero post. Sono fissata fin da bambina e prima o poi ci andrò dovessi portarmi l'ossigeno da casa. Poi sicuramente il Giappone e il Messico. L'Alaska e degli Stati Uniti la California. Buon Natale Maurizio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mariella :)
      Si, il Messico infatti è un altro posto da visitare certamente e avrei voluto inserirlo, ho pure il poncho tipico ^^ Insomma, vedo abbiamo tanti posti in comune, molto bene! :)

      Un salutone a te, buona giornata e si, Buon Natale se non capitasse prima una nuova occasione per dirtelo :)

      Elimina
  2. Grazie per avermi rubato gli USA e l'Irlanda. Sei il solito copione.
    Comunque non male i posti che hai scelto, anche se devo essere sincera: alcuni troppo affollati per i miei gusti ihih
    Ed in Australia non penso ci andremo mai: troppi animali malefici :-P
    Comunque, a prescindere da me (si, mi scriverai che io non prescindo mai da te e viceversa) viaggia sempre ed ovunque, che un viaggio in più è un libro da leggere in meno ^.^
    Il gioco è molto carino ed il post venuto bene, però ho una domanda che mi preme porti....ma le macchine americane, il 4x4, ecc...ovviamente le guido io, no?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non te li ho rubati, io là voglio andarci da prima che tu iniziassi ad ascoltare TZN... perciò fà un pò te :D E poi ti lamenti sempre oh, USA e Irlanda te li faccio fare io senza che te li "giochi" te, concedendoti così altri due posti da scegliere e tu che fai? ovviamente "gne gne gne-ggi" come se non ci fosse un domani! :)))))) Ihihihi :)))))
      Comunque sarà bello visitarli e ancor più farlo con te, poi sul quali e quanti, in realtà, è relativo, non conta tanto il viaggio in se ma lo spirito con cui lo si affronta e la compagnia che si ha. Io desidero viaggiare tanto, perchè è una cosa che amo, ma ancor più amo te. Perciò, se unisco (e lo farò!) le due cose viene fuori un "super emaro love love love" che penso sia il massimo a cui si possa aspirare :)

      Purtroppo però, come si dice, in questo mio commento c'è "il veleno in coda". Perchè non posso non sfruttare l'assist che mi hai incautamente offerto per spiaccicarti in faccia una battuta sul terrore che provo anche solo a immaginare te alla guida.... no, non posso proprio non farlo, piccola mia! ^^
      Ma cerco di venirti incontro (e se non è amore questo... dimme te quale lo è!?), perciò mi tengo per me tutto il campionario di freddure che potrei dedicarti e dirò semplicemente una cosa, ovvero la risposta alla tua domanda. Lo faccio attraverso questo supporto audio/visivo, perchè tu meglio comprenda il concetto che, questo si, è più radicato in me di una tradizione tipica calabrese e resterà eternamente valido e incontestabile:

      NOOOOOOOOO

      :)))))))))))))))))))))))

      Ti lovvo :-*

      Elimina
  3. Stati Uniti e Giappone anche io :)
    NY con la neve e a Natale, possibilmente.
    Il Giappone mi ha sempre affascinato, e vorrei vedere non solo le metropoli, ma anche e soprattutto quei paesi tranquillissimi che si vedono negli anime^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, avevo notato da Kanachan che anche lì avevi espresso queste preferenze :) Del resto sono posti davvero intriganti :)
      E per il Giappone esatto, oltre alle metropoli anche il paese dove si allenava Gigi Sullivan, o la Flynet in Holly e Benji, o dove vivevano Sampei col Nonno sono assolutamente da vedere! ^^ Anche solo per rendersi conto se sono davvero così come in fumetti e cartoni (seppure la maggior parte di quelli vennero fatti negli anni '80, magari oggi sarà cambiato anche là, chissà)

      Elimina
  4. io tra queste sceglierei l'irlanda senza dubbio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'irlanda ha un fascino secondo me irresistibile :) Ed è anche la più vicina, perciò il mirino è puntato là, anche da un po'... e conto di piazzare la bandierina quanto prima! ^^

      Grazie del passaggio e del commento, buona giornata e buon Natale :)

      Elimina
  5. Il post è bellissimo (e siamo d'accorso su quattro scelte su cinque - Perù escluso -) ma tu sei un po' paraculetto.. hai praticamente "coperto" quattro quinti di globo terracqueo!!.. questo non è scegliere i tuoi ultimi cinque viaggi, questo è: perché non vado a Ponza? perché non c'ho tempoooo!!! ^___°

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non a caso e non per caso mi chiamano "The King of Paraculs" infatti :)))))))
      Però oh, che te devo dì, una volta che posso scegliere... io scelgo bene, già dovresti averlo capito da quando mi sono "assicurato" Miss Crotone ^^ ahaha :D
      Perciò ecco, potendo spaziare in lungo e largo io mi visito tutto il globo, vado insomma molto più in là del mio nasino :) E poi si, probabilmente un giorno mi diranno "sai, sono stato al Lago di Martiniano", a due passi da me, e io "'ndo sei stato?!" :)))))

      Buona giornata e buon Natale Francuzzo, ci vediamo in Perù :D

      Elimina
    2. ..e no in Perù dai!! ...fanno delle carbonare di merda... ti consiglio invece Cacio & Pepe a Via Avezzana, (non credo troppo distante dalle parti tue..) p.s. a proposito, ce posso mette pure i rsitoranti nei cinque last travels?!? ahahah ###

      Elimina
    3. La carbonara in Perù te la magni te :D Comunque "Cacio e Pepe" lo conosco, c'hai preso, però io posso incontrarti solo in Perù... vedi un pò... :DDDDDD

      Elimina
  6. Ti appoggio fortissimo Stati Uniti, Irlanda e Giappone. La seconda poi non è neanche così fuori portata...
    Buone Feste Mauri :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, il mio "tour" idealmente parte da là, dall' Irlanda, poi pian piano... ci si allarga come "raggio d'azione" ^^ In Europa, pur non proprio ovunque o a lungo, ci sono stato abbastanza, il viaggio "intercontinentale" quindi mi affascina non poco. Ci proverò, vediamo se mi riesce... :)

      Buone feste anche a te Lila :)

      Elimina
  7. Gran belle scelte , escluso il Perù che potrei veramente andare quando desidero per via del mio badante, factotum, house boy etc etc...data l'altitudine, opto solo per la costa e sarebbe un peccato..le altre sarebbe un gradito ritorno...
    Per quanto mi riguarda, mi rifugere in una riserva indiana e non mi muoverei più!|!!!
    Che bello sognare..
    Bacissimo..i

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nella: )
      Il Perù è un omaggio a questa mia passione per le civiltà pre-colombiane, che avevo soprattutto da piccolo, ero affascinato proprio, volevo il poncho che si mettono sulle Ande, fare il fuoco sotto le stelle come loro... ihihih ^^
      Che bello sapere che gli altri posti, invece, tu li hai visitati tutti... ti "invidio" non poco! :) E cercherò allora di recuperare, si si si ^^
      E non andarci nella riserva indiana... anche se sei molto saggia, ci servi qui, tra noi, non fra Grande Capo Orso Bruno e Raggio di Luna ^^

      Buona giornata a te! :)

      Elimina
  8. Ciao Maurizio.
    Ahahahah...mi hai taggata eh!
    Questi giochi sono molto simpatici e quindi grazie per avermi scelta. Parteciperò molto volentieri.
    Belle le tue mete, l'Irlanda soprattutto. Le condivido tutte.
    Presto farò la mia parte...visto che mi hai taggata...ahahahah...
    Baci e buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pia :)
      Certo che ti ho taggata, sono curioso di vedere le tue scelte, se saranno anche "artistiche" vista la tua grande passione e cultura in quel campo o semplicemente posti che sogni di vedere, o rivedere eh (valgono pure quelli) :) Quindi aspetto di scoprire le tue mete :) E l'Irlanda vedo essere una meta tanto apprezzata e ambita... quindi non sono solo, evviva! ^^

      Buonissima giornata a te, un abbraccio :)

      Elimina
  9. Ciao Maurizio, mete troppo lontane per mia moglie ed io che dobbiamo accudire i nostri quattro gatti. Tanti cari auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elio :)
      Beh ma tu "giri" come una trottola in Italia e anche in Europa, quindi insomma direi che di viaggi sei comunque un intenditore vero, come provano poi ogni volta le tue bellissime foto :) 4 gatti? io ne ho uno, posso solo immaginare quanto sia impegnativo raddoppiarlo per 4 ^^

      Tanti auguri a te per un felicissimo nuovo anno! :)

      Elimina
  10. Wow.... abbiamo davvero delle mete in comune! Se avessi potuto mettere una sesta alternativa l'Irlanda l'avrei messa, visto che non ci sono stata... ma mi piacerebbe!!! Invece l'America del Sud a me non prende affatto... non so perchè... proprio non mi attira!!
    Buon Natale carissimo!!!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Kanachan :)
      Ma come, giri in lungo e in largo e l'Irlanda no? eh... recuperiamo alla svelta! ^^ Per l'America Latina, è un pò un mix di tante cose la mia scelta, una curiosità proprio personale di vedere tutto il globo e, poi, appunto "fantasie giovanili" quando leggevo le pagine dei libri di storia appassionandomi a certe culture. E poi sarà anche per "saziare" il mio spirito d'avventura probabilmente ^^

      Il Natale intanto è passato (ho ripreso il pc solo adesso... ^^) quindi ti mando tanti auguri "retroattivi" ^^ ma cerco di compensare con quelli di felice anno nuovo, faccio ancora pienamente in tempo in questo caso! :)

      Buona giornata, e grazie per il tag! :)

      Elimina
  11. Australia e Irlanda sarebbero stati tipo la mia sesta e settima scelta :D E il Perù non l'ho messo solo per non essere troppo ingorda dell'America del SUd (ho inserito Messico e Argentina)

    RispondiElimina