lunedì 23 febbraio 2015

Nord Sud Ovest Est

Una decina di giorni fa mi trovavo alla fermata del bus con la mia bella valigia, pronto a raggiungere la metropolitana in centro per recarmi poi in stazione. Mentre attendevo, una signora di credo una 50ina d'anni massimo mi si avvicina e mi chiede "ma che è passato l'autobus?". Io le rispondo cortesemente di no, intanto però tra me e me penso "per questa fermata gira un solo autobus, quindi se fosse passato direi proprio che l'avrei preso... o sembro uno che sta qua con la valigia a fà le statistiche per l'ATAC?".
Con questo atavico dubbio dentro di me ho poi affrontato il mio consueto lungo viaggio, passato bellissimi giorni, avuto una pesantissima influenza... ma tutto questo lo sapete già.
Quello che invece non sapete, e di cui oggi vi parlerò con gioia, è che la mia bellissima fidanzata è una persona davvero attenta ai dettagli, oltre che una maga dell'orientamento in senso lato. Se avrete il problema di voler capire dove vi trovate non utilizzate obsolete app con il GPS del telefonino o anacronistici "TomTom", piuttosto chiedete a Lei e ben presto... sarete più confusi di prima! ^^ E perchè non si dica che non porto esempi concreti a conforto della mia tesi, avvalendomi della più aggiornata tecnologia potrò offrirvi anche un supporto grafico all'avanguardia a riprova di quanto sto sostenendo. Ma andiamo con ordine ed elenchiamo le innumerevoli prove in mio possesso:

1) Nella città dove la dolce fanciulla studia non lontano dalla sua abitazione c'è un Supermercato, con un parco davanti. Per andare a far la spesa, quindi, ci rechiamo sempre là, l'ultima volta però entriamo nel parco per una passeggiatina e, con mia grande sorpresa, noto che sulla strada che costeggia l'area verde c'è un secondo supermercato. Distante dall'altro un 150 metri massimo (a esser generosi, per me anche meno) e sulla medesima strada, semplicemente dietro l'angolo "coperto" dagli alberi del parco. Agevolo immagine di pregevole fattura:


Chiedo quindi alla carissima figliuola se ci fosse mai andata e Lei, candidamente, replica con un "ehhhh, avevo sentito che ce n'era uno, ma pensavo fossero leggende metropolitane, temevo di perdermi per arrivarci, effettivamente è troppo lontano". In tutto questo, sottolineo, dal punto dove eravamo seduti nel parco si vedeva distintamente l'ingresso del supermercato dove andiamo di solito, ed anche quello che la gente che stava facendo la spesa lì aveva in buste e carrelli... E sospetto che, a far silenzio e concentrarsi bene, avrei potuto anche sentire i loro dialoghi. Ma si, decisamente troppo lontano... argh! ^^

2) Un sabato sera le propongo di portarla fuori a cena, e le chiedo se volesse andare in qualche posto in particolare. Non l'avessi mai fatto! Mi prende sottobraccio e inizia a dirmi "si, mi era piaciuta la pizza che ho mangiato una volta con papà e mia sorella, era un posto vicino alla stazione, adesso lo troviamo". Serve dirvi che abbiamo brancolato nel buio e al gelo (forse causa del mio successivo malanno, ma vabbè ^^) finchè, stremati, siamo andati sul sicuro recandoci su mia illuminata iniziativa in una pizzeria dove eravamo già stati? ^^ Ma la cosa particolarmente sfiziosa ed ironica è stata che la mattina dopo, andando al supermercato (sempre quello! ^^) a comprare delle uova ecco spuntare, praticamente all'angolo dietro il supermercato stesso, questo locale che, il giorno prima, sembrava si trovasse in Burundi stando ai racconti di Lei, e invece era anch'esso a due passi da noi ^^

3) Un giorno parlavamo di un evento astronomico, e cioè della possibilità in una specifica serata di poter avvistare ad occhio nudo la stazione spaziale internazionale. Tutto molto bello ed interessante, un'occasione sicuramente da non perdere. L'unica cosa necessaria da fare per poterla vedere era semplicemente rivolgere lo sguardo verso nord est. Insomma, nulla di più facile per chiunque, ma non per Lei! ^^ Non servirono infatti i miei tentativi di spiegarle passo passo come orientarsi guardando il sole e ancor più inutile fu quindi insegnarle come fare a trovare il nord est in base ad esso, le mandai addirittura un' immagine di casa sua dall'alto, presa da Google Earth, con la freccia precisa ad indicare "guarda da questa parte". Senza star qui a spiegarvi oltre, secondo voi è riuscita a vedere la stazione spaziale quella sera oppure no? Esattamente... esattamente! ^^

4) Una volta eravamo sul balcone di casa sua, le dissi "sai, io sto da quella parte lì, dietro le montagne e andando poi in diagonale verso sinistra". Da quel giorno i teorici del "vuoto assoluto" non la smettono di ringraziarmi, visto che nell'espressione di Lei lo hanno finalmente rintracciato dopo anni di ricerche :DDDDDD

Potrei proseguire con diversi altri esempi ma credo che questi siano più che sufficienti a rendere l'idea, oltre che a "costarmi caro" quando Lei leggerà tutto ciò. Però è la verità, e la verità non và mai taciuta ^^
In ogni caso ecco, se vi trovaste mai a dover aver bisogno di un aiuto su come orientarvi... NON rivolgetevi mai qui ^^

Salutandovi, credo che il post mi offra una buona occasione per ricordare assieme a voi i balli smodati, improbabili ed immotivati di Mauro Repetto col primo Max, perciò mi congedo con questo pezzo sui punti cardinali più che mai attuale! ^^


Alla prossima! ;)

(se c'arrivo, che adesso l'ira funesta si abbatterà certo su di me ^^)

25 commenti:

  1. Maurì.... te però me se che te le vai un po' in cerca!!! ;)
    Io, per forza di cose, devo sapermi orientare al lavoro, ormai so a memoria anche le vie della città in cui lavoro, dove intersecano, dove stanno i musei ecc.... Però confesso che pure io con i punti cardinali non sono messa bene!!! ;) lo so che muschio sugli alberi=nord... però poi mi perdo un po' sulle altre cose... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, me le cerco perchè Lei, lontano dal blog e per altre vie, mi punzecchia sempre, continuamente e per tutto... il mio è insomma un grido di denuncia per ciò che, nell'ombra, mi accade! :))))) Se sapeste... ehhh se sapeste! ^^
      Comunque si, col tuo lavoro di guida non puoi proprio perderti tu, diciamo che creerebbe... qualche problemino, ino ino eh :D
      Ottimo il metodo del muschio (certo in città non si trova facilmente ^^), posso dirti che conoscendolo già sei molto avanti rispetto a "altri" (... ^^), poi non voglio esagerare con gli esempi ma... fosse solo un discorso di capire i punti cardinali sarebbe una passeggiata, qua la situation è moooooolto più grave, nemmeno con la cartina in mano vediamo la luce! ^^
      Ma per fortuna ci sono io, che oltre a offrirle occasioni per sfogarsi (si sta già preparando, visto che ha letto e mi ha giurato furiosa vendetta ^^) evito si perda in giro per il mondo (e pure sotto casa sua, ma vabbè ^^)

      Elimina
  2. Maurizietto mio, come ti devo deludere...io sono peggio, ma mille volte peggio di Paoletta...
    Quindi comprendo e capisco tutto e di più..Non mi parlate di punti cardinali, nè tanto meno di destra o sinistra...non mi date spiegazioni o nome di vie, ma approssimativamente ci potrei arrivare con il nome di un teatro cinema e forse basta...Quindi evviva l'approssimazione e quel che si trova basta e avanza , vero Paoletta mia..?
    Bacio Maurizio , non te la prendere..è il bello delle donne, ma solo quelle speciali...sic!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nellina, per quanto mi riguarda tu puoi tutto ^^ ihihi :)
      Comunque assolutamente, io punzecchio un pochino la mia dolce e bellissima Paola solo perché ci piace tanto farlo, e credo sia un modo diverso e divertente di raccontare l'amore, che ha tante sfaccettature tra cui proprio questa più "giocosa". Poi che sia una donna eccezionale e speciale lo so ed anche benissimo, perciò l'ultima cosa che mi importa è che sappia i punti cardinali, vorrà dire che li troverò sempre io per lei indicandole la direzione.. mi va benissimo.. :)

      Un grande abbraccio :)

      Elimina
    2. Maurizietto , ma noi donne fatte così..abbiamo sempre il grande dono di farvi scoprire spesso , cose che voi non potete trovare!!!ahahahaha
      Bacione adorabile amico mio!

      Elimina
  3. Ahahahhahahaahhh non riesco a dire altro.
    Paola ti voglio bene te la prendere male ma non ce la faccio proprio a resistere: ahahaahahahah!.
    Va bè non dico nulla non è che io ne combini di meglio in fatto di distanze :-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vi siete tutte koalizzate, ormai è un dato di fatto ^^ vi potreste anche chiamare "Le Koaline", ihihi ^^
      In ogni caso ci mancherebbe, non me la posso prendere se siete dalla sua parte, non lo condivido (^^) ma lo capisco, orientamento a parte Paola è simpaticissima e divertentissima, la più amata dagli italiani ^^

      Elimina
  4. Volevo scrivere - non te la prendere-...è che ho scritto il commento già due volte fra le lacrime dalle risate :-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, è molto divertente pensarlo, dopotutto l'obiettivo era scrivere un pezzo divertente che raccontasse però, di fondo, quanto Lei mi diverta in tutto, è stimolante avere accanto una persona così :)

      Elimina
  5. Io credo che ci stia benissimo la replica di Paola a cotanta disquisizione sui punti cardinali. Anche perché non è proprio bello girare il coltello nella piaga. Se poi piaga è! Resto solo basita di come tu sia riuscito a prenderci per il naso, raccontandoci un tale cumulo di falsità sulla tua compagna; si sa benissimo, in ogni luogo e in ogni lago, che noi donne mai e poi mai riusciremmo a perderci in questo vasto vasto mondo.
    Io per esempio sono una bussola. Chiedere alla mia dolce metà.

    AHAHAH Abbraccio Mauriiiiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mariella :)
      Beh, se hai visto da Lei, ha già replicato, OVVIAMENTE inventandosi tutto o quasi (in questo senso, se passassi di là leggi anche i miei INDISPENSABILI due commenti, per capire le bugie che ha detto ^^), ma era prevedibile, quasi scontato. Ormai la conosco, e so che tipo di reazioni ha ^^ Ma, in fondo, ci divertiamo anche così noi, siamo allegri e ci "punzecchiamo amorevolmente" (oddio, io penso di essere molto più soft, lei "mena" parecchio ^^), è bello anche questo :)
      Quindi ecco, io rigiro il mio coltello si, ma con stile e in modo soft, lei invece ha lo spadone da combattimento e lo usa per infilzare con colpi decisi e spietati :D:D:D e menzogneri, ripeto (veramente "di bassa lega" la parte sulla presunta "non febbre", visto che io avevo 40 signori miei... ma vabbè ^^)
      Ah, la citazione "in ogni luogo e in ogni lago" mi ricorda Scanu, spero non sia stata cosa da te voluta, ma temo di si... fammi sapere! ^^

      Un abbraccio a te, buonissima giornata a te e ... alla bussola! :D

      Elimina
  6. Che belloooo! Fare un giro nel suo quartiere con lei che fa da guida è più eccitante che fare un safari, poiché non sai dove andrai a finire :-)
    Buona giornata
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Enrico :)
      Hai ragionissima (finalmente qualcuno viene dalla mia parte! ^^ Che, oltretutto, è poi quella vincente e "vera", io non racconto frottole ma sono la verità e l'evidenza dei fatti ^^), con un Safari in piena Africa mi sarei annoiato di brutto... meglio, molto meglio, il fascino dell'ignoto che può darti girare per il quartiere di qualcuno ignorando che quel qualcuno non sappia minimamente dove si stia andando, e cosa ci sia intorno :D
      Ahahaha :)))))))

      Buona giornata a te! :)

      Elimina
  7. Considero valore sapere in una stanza dov'è il nord...
    Disse Erri.
    Ma per quanto lo ami, Erri, ogni volta ci devo ben pensare. :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Però alla fine immagino che tu lo trovi... "altri" pure se ci pensano a lungo... non c'è niente da fare :)))))))

      Elimina
  8. Sarai felice di sapere che anche Emme è costretto a passare quello che passi tu xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice di non essere solo allora ^^ è importante per me ^^

      Elimina
  9. Solidarietà eterna alla tua bella. E tu sei uno screanzato. U.U

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No Vale, confidavo in te, basta con la solidarietà femminile, tu dovevi essere dalla mia! ^^ anche perché Lei si è vendicata scrivendo un mucchio di falsità su di me sul suo blog, mentre io ho detto solo la verità ^^
      Comunque va bene, ti perdono. E poi "screanzato" non me l'ha mai detto nessuno, e mi ha fatto tanto ridere :)))))

      Buonissima settimana :)

      Elimina
  10. Ecco, togli anche me dalla lista di quelli a cui chiedere indicazioni.. :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok, insomma se mi perdessi mai sarei davvero spacciato! :D

      Elimina
  11. Secondo me hai esagerato nella storia :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me invece l'ho raccontata anche troppo generosamente questa storia rispetto a quanto non sia accaduto e continuamente accade nella realtà ;)

      Elimina
  12. Mamma mia, quante bugie tutte in un solo post. Ovviamente averti deriso pubblicamente da me non può e non deve bastare, quindi mi toccherà continuare sulla mia strada.

    1. Non è assolutamente reale il dialogo al parchetto, io non sapevo fosse là quel supermercato per il semplice fatto che, ammetterai, non è proprio sulla strada. Quindi per quale arcano motivo avrei dovuto addentrarmi tra quella boscaglia senza meta? E come avrei potuto, quindi, vederlo?
    Tu lasceresti una piccola ed indifesa ragazzina (io) a vagare così, sprezzante del pericolo, con tutti i maschioni che ci sono in giro, solo per informarmi su un inutile supermercato (che anche sconveniente in termini di prezzo e di posizione)?
    Che colpa ne ho, io, se tu non sai ottimizzare?

    2.Per la pizzeria non è ancora vero. Io ti dissi che era là vicino e tu mi hai trascinata non so dove, dalla parte opposta, perché eri invidioso della mia bravura a fare tutto e non potevi sopportare l'idea di sentirmi ancora una volta esclamare un 'ecco, avevo ragione!'. Tra l'altro perché non scrivi che sei un babbonchio che da del tu alle cameriere e che non si fa calcolare per darsi un tavolo?Uuuuh, questo brucia, stai male?eh?senti l'orgoglio sbruciacchiare come il ripieno di mozzarella caduto in padella?

    3. La stazione spaziale non l'ho vista perché non c'era, non esisteva. Tutti sanno che è stata solamente finzione, altrimenti l'avrei vista. Oppure, molto più probabile, me la sono persa perché ho seguito le tue indicazioni. Non fa una piega, sciocco.

    4. Anche qui è ovviamente colpa tua. In un momento tanto romantico mi dici di andare in diagonale verso le montagne. Ma ti pare? In tutte queste occasioni, ti faccio notare, c'è sempre un elemento comune: le tue indicazioni. Sarà mica quello il problema, eh?

    Ovviamente mi sono trattenuta perché non posso immaginare di nuovo te che piangi chiedendo perdono e pietà come tutte le altre volte, quindi mi fermo qui.

    Vorrei solo complimentarmi proprio di cuore per il disegnino che hai realizzato. Mi sono sentita davvero in quel parchetto. Soprattutto per la prospettiva. Complimentoniii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno signorina Bugiardini, vedo che di questi tempi è più in forma che mai! ^^
      Davvero, non saprei scegliere la cosa più falsa che hai detto, visto che ho un incredibile ventaglio di opzioni che va dall'inizio alla fine del tuo commento, il più "farlocco" di sempre, senza dubbio ^^ Decido quindi di partire dall'inizio, e intanto in sottofondo metto "Love the way tou lie" di Eminem e Rihanna, perchè davvero sei adorabile quando menti spudoratamente :D E prima di cominciare, per inciso, quel post che hai scritto da te può si avermi deriso, ma credo che sia stato per te più un boomerang che altro, la tua vera natura sta venendo fuori, presto tutto Blogger saprà! ^^
      Allora, rispondiamo alle tue castronerìe:

      1) Non sapevi che il supermercato fosse lì perchè tu non sei proprio un'amante degli spostamenti, quindi ogni obiettivo più lontano di 10 metri dalla tua posizione lo ritieni immeritevole di essere raggiunto e considerato, e quindi lo ignori ^^ Ma la cosa ben più grave che hai detto e scritto è che non è sulla strada e che in mezzo c'è una "boscaglia", quando in realtà per poco sembrava di essere nella savana (luogo dalla vegetazione aperta e solitamente sprovvista di "ammassi di alberi", ndr ^^)! ci stanno un paio di alberelli, ma di boscaglia proprio nulla, se ritieni quella boscaglia... pensa se andassi mai in campeggio! ^^ ma tanto non ci vai, te, miss mondo, lady comodina nanerottolina... ihihihi :)))) 1-0 per me.

      2) Qui lascia proprio perdere, mi sono affidato a te e al tuo senso dell'orientamento pari a 0, abbiamo girato di notte tutta la città alla ricerca di questa pizzeria con te che non ricordavi nessun dettaglio utile, finendo per rinunciare un ora dopo per evitare l'assideramento ^^ Quindi, dai... ma per favore! :D Sei indifendibile! ^^ E per i tavoli e le cameriere, se il tizio del posto è lento ad accogliere gli ospiti io sono educato e aspetto, non un truzzo come te ^^ A casa mia, nella BELLISSIMA Roma ti servono subito... tiè! ^^ Quanto alla cameriera, è successo una volta sola del "tu" e poi, qui, lo diamo a tutti i ragazzi che lavorano nelle pizzerie, è normale. Poi se da te si usa dare del "lei" pure ai neonati in carrozzina non è colpa mia! ^^ e comunque, da quella prima volta, ho usato il "lei". 2-0!

      3) Meriterebbe un post a se la storia della stazione spaziale e le indicazioni PERFETTE che ti ho dato, con tanto di immaginette da Google Earth di casa tua con freccie direzionali per farti capire dove guardare. Sembrava di avere a che fare con un bimbo dell'asilo (la tua altezza, in effetti, quella è... ahaha! ^^). Dico solo questo, non voglio umiliarti oltre... mi prendo il gol e passo avanti quindi, ritieniti fortunata! ^^ 3-0! ^^

      4) Scusa se cerco di geo-localizzarti nel mondo, e di farti capire, come il Re Leone I con Simba (^^) che, un giorno, tutto questo sarà tuo :D Eravamo in alto, si vedeva tutto... ho voluto farti osservare il mondo, ma tu ovviamente.. non cogli e non apprezzi niente. Mai ^^ 4-0!

      Questo è quanto e credimi, anche perchè lo sai bene che ho ragione e quante cose VERE potrei dire io, mi sono trattenuto molto di più io, che sono davvero un signore :D
      E il disegno è straordinariamente bello e comprensibile, considerando che lo ho fatto in 5' mentre una molestatrice di rara bassezza mi inviava 6000 messaggi al secondo non facendomi lavorare con serenità... è una vera opera d'arte! ^^ falla te, dai... invece che blaterare come al solito, falla te, ti sfido :D
      Come fa la mucca? Muuuu
      Come fa la papera? Quaaaa
      Come fa Paola? Quaquaraquaaaaaaa

      :)))))))))))))))))))))))))

      Elimina