venerdì 18 settembre 2015

Scatti Di Viaggio

Giorni straordinari, giorni lunghi di nuvole e sole come se notte e giorno si guardassero allo specchio.
Non sono più lì adesso, eppure riguardando le ultime foto scattate riesco a sentirmici ancora. Perchè nell'osservarle quasi "sento" quell'abbraccio, quasi avverto il calore di quella mano stretta nella mia o la tenerezza di quel bacio dolcissimo, anche se Lei ora si trova tanti chilometri oltre il mio orizzonte, e molti altri ancora.
Continuo quindi a sfogliare le meravigliose istantanee e ne trovo una bellissima, fra le tante: è di quasi un anno fa, ricordo perfettamente la circostanza, io sto andando col mio passo romano stanco verso la finestra e all'improvviso ecco l’onda anomala, che è Lei che, da dietro, mi salta al collo e sulle spalle. Io non mi si sposto di un millimetro, me la prendo in spalla e, afferrato il telefono, scatto questa foto tanto diversa dalle altre che abbiamo, dove solitamente sono io ad abbracciarla cingendola da dietro.
Tra l'altro non sono nemmeno uscito granchè bene ammetto, però boh, ritrovare oggi questa fotografia mi ha fatto tanto piacere, ci vedo l’innamoramento folle e l’amore vero, la rivoluzione e la stabilità, il fuoco acceso e la coperta calda.
In questi tempi in cui si compra e si vende tutto è straordinario realizzare di avere qualcosa di inestimabile e sicuro, che ti è entrato così tanto sotto pelle e dentro al cuore in modo poi assolutamente gratuito, autentico e sincero. Qualcosa di cui non potresti fare a meno nemmeno volendo.
Le grandi cose del resto accadono quando meno te l’aspetti, soprattutto quando non credi siano possibili. I grandi momenti sono quelli che fanno capolino nella tua vita senza chiederti il permesso, non certo quelli che prendono appuntamento.
E allora eccola la mia stella cometa che mi indica la via, che nel mio caso è un percorso lungo ma che funziona come un cortocircuito: più ti stanchi per arrivarci, più sei pronto appena sei arrivato e voglioso di ricominciare quando torni al punto di partenza. Perchè ogni volta che Lei appare è all’ennesima potenza la sensazione più bella del mondo.
E allora ben venga il viaggio, anche perchè immagino ci sia poco di più romantico che alzarsi presto (o non dormire per niente), prendere soltanto le cose indispensabili e poi andare per mare, per cielo e per terra per amore. Solo per amore. C’è gente che non si sposta nemmeno a più mezz'ora di distanza da casa, a me invece più la metà è lontana e più "fa poesia", più è difficile più mi emoziona.
Viaggiare per Lei è sempre bello, e regala emozioni ogni volta diverse: straordinarie quelle in cui conti le ore, e questa spasmodica attesa rende tutto più vero, più puro. Poi ci sono le volte splendide in cui ti lasci cullare dal viaggio, e nelle quali la sensazione dell’esodo è fortissima. Infine ecco quelle che preferisco, quelle in cui appena arrivato ti senti come se fossi uscito dal teletrasporto: non sei a casa tua ma realizzi che un pezzo della tua vita sta proprio lì con te, a 500 km (o quelli che sono) più a Sud.
Il viaggio, per me, è tutte queste cose e molte di più, è diventare uno statistico restando assolutamente sognatore, purché i conti non tornino mai. L'unica cosa che conta infatti è andare, e dopo tutto questo tornare a casa, mettersi a dormire con un grande sorriso e la mattina dopo cominciare a pensare alla prossima partenza.
Questo non cambiarà mai. M-a-i. Come il fatto che, per me, al primo posto c'è Lei, e al secondo... non c’è niente.

Alla prossima... ;)

24 commenti:

  1. Quando sento queste frasi mi si risollevalo spirito,anche perchè io ho avuto la fortuna di provarle,mentre per molti fare 60 km solo diventa una distanza incolmabile....
    Ma è qui la distinzione primaria tra l'infatuazione, la passione momentanea e l'amore vero...Mica facile, proprio per niente...
    Condivido che nulla si possa generalizzare,ma nel tuo caso è tutto il riportanti sempre e costantemente a lei, nella maniera più pulita, più seria e più certa!
    Vi adoro, tutti e due ..si!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nellina, intanto buongiorno e buon inizio settimana :)
      E' vero, per alcuni anche solo muoversi per piccoli tragitti sembra insormontabile, quindi io sono ben felice di non avere questo problema, anche perchè se i sentimenti dovessero essere misurati in distanza geografica, scartando tutto ciò che non è "comodo"... sarebbe abbastanza triste :) Ovviamente però l'aspirazione è di annullarla quella distanza, chiaro, e se tutto va come deve andare... penso questo sarà realizzabile in un tempo ragionevole e "adeguato", come tutto quello che sin qui, e ormai sono quasi due anni, è capitato fra noi :)
      In ogni caso si, anche superare certi "ostacoli" è indicativo di quanto sia vero quel che si sente, di quanto sia imprescindibile e, quindi, valga la pena a volte attenderlo, anche se poi io, sinceramente, non mi sento mai solo, mi dispiace sicuramente non averla sempre "concretamente" attorno ma in realtà... la sento ogni momento, ci diciamo tutto quello che ci capita... è un rapporto molto bello, speciale, "presente". E quando poi siamo insieme è una meraviglia. Perciò si, punto alla "meraviglia costante", quello è il mio grande obiettivo ormai :)

      Grazie per le tue parole sempre belle e tanto gradite, un grande abbraccio :)

      Elimina
    2. Si percepisce tutto Maurizietto mio..
      Felice che tu voglia spiegarmi , ma io vi sento tremendamente e vi sento uniti e felici..presto!
      Baci della buona notte!

      Elimina
  2. Questo post è di una dolcezza e di una bellezza inaudite.
    Comprendo il tuo sentire.
    Ti abbraccio
    Astro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio molto, Astro :)
      E' bello pensare di fare certi effetti in chi legge, soprattutto perchè mi dimostra che quello che scrivo e che, per me, è tanto forte... arriva anche a chi passa di qua :)

      Buona settimana! :)

      Elimina
  3. scritto e pensato da un uomo poi..da speranza:)) Buona Domenica. Nicoletta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nicoletta :)
      Buona settimana a te, per il resto... grazie, è un bel complimento quello che mi hai fatto :)

      Elimina
  4. Rimango basita Maurizio... mi commuove questo Amore grande che provi per Lei...
    Credo che l'Amore vero sia destinato a pochi, voi siete fra questi...
    Godetevi ogni attimo assieme, anche se sono pochi, meno frequenti, saranno comunque speciali... e forse, tra il ripartire e riorganizzare il prossimo viaggio, c'è il periodo per pensare all'altro, per desiderarlo ardentemente...
    Vedo con piacere che anche il tuo ultimo post parla di fotografie e di emozioni.

    Ciao Maurizio, buona domenica!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ilaria :)
      Partendo dalla fine, non nascondo che il tuo post, che ho letto prima di scrivere questo, abbia contribuito, perchè appunto anche lì si parlava di foto e... mi ha spinto a riguardare queste che, immediatamente, hanno ispirato il mio pezzo. Insomma, puoi sentirti "corresponsabile" a ragione della sua creazione ^^ Anche perchè io scrivo di getto, non è che penso "domani scriverò su questo", quindi raccolgo spesso gli spunti esterni :)
      Ciò detto, il sentimento che mi lega a Lei è davvero qualcosa di speciale, incredibile, che personalmente non avevo mai provato prima e non ti nascondo che questa consapevolezza mi rende ancora più felice: perchè è bello sentire che quelle emozioni sono solo sue, che quel rapporto di tale amore contraccambiato e confidenza profonda appartiene solo a me e a Lei, non è un "riassunto delle puntate precedenti", non è un "deja-vu". La conosco da oltre due anni e ho la fortuna di averla al mio fianco da ormai quasi due, è davvero tanto tempo e, seppure non siamo costantemente "concretamente" nello stesso luogo geografico lo siamo però assolutamente dal punto di vista delle emozioni, della presenza, della vicinanza. Mai ho sentito qualcuno vicino come Lei e, al contempo, mai mi è "mancato" qualcuno come sa mancarmi Lei, anche se poi ripeto, c'è sempre, è solo un discorso quindi di "materia", perchè per il resto non mi sono mai mai mai sentito solo in due anni, mai. Ovviamente, come ho scritto già in precedenza, il mio grande obiettivo è di azzerare comunque questa distanza georgrafica, in modo che davvero tutte le tesserine del puzzle vadano al loro posto, nel frattempo comunque sappiamo organizzarci per vivere momenti di vicinanza sempre meravigliosi e speciali, un antipasto gustosissimo di quello che può essere e che, senz'altro, sarà. Perchè per determinare la "riuscita" di questo serviamo solo noi, e io da parte mia non ho altri pensieri che per Lei, non ho altri desideri che non comprendano Lei e quindi... basta solo attendere il momento giusto per fare quello che è la logica conseguenza di un rapporto così :)
      Insomma, tutto sta andando e andrà come deve, non ho dubbi su questo ma ovviamente sentire forte il grande desiderio di voler velocizzare il tutto è "sano" e positivo :) E' bello sentirsi pronti per qualcosa, per qualcuno... ed io, per Lei, lo sono :)

      Grazie per le tue belle parole allora, buonissima settimana a te! :)

      Elimina
  5. E anche la macchina fotografica diventa uno
    strumento indispensabile a cantare l'amore. Siete belli, bellissimi. Mi pare di avervelo già detto altre volte, vero? Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mari! :)
      Si, lo hai detto già ma... non è che mi dispiace se lo ripeti, del resto le cose belle e positive, almeno io, non mi stanco mai di ri-ascoltarle ^^
      Comunque si, di "strumenti d'amore" ce ne sono diversi, qui io ho imparato a usare la scrittura, come mezzo potentissimo e fortissimo, però anche la fotografia, a livelli che mai avrei immaginato, ho scoperto essere uno straordinario veicolo di emozioni. Perchè appunto, ci sono scatti tanto belli, dolci, autentici che... davvero ti sembra quasi, osservandoli, di riprovare oggi le medesime sensazioni di quel momento, ed è davvero bellissimo :)

      Un grande abbraccio a te, buona settimana :)

      Elimina
  6. Cos'altro commentare a questo post che esprime tutto l'amore possibile che ci possa essere tra un uomo e una donna???
    Forse per te, ogni volta che andrai dalla tua Lei, accadrà il contrario di quello che si legge sempre in giro... che il viaggio di andata è sempre più lungo di quello del ritorno.. secondo me, per te, il viaggio di andata sarà molto più breve, perchè ogni chilometro fatto verso sud è un chilometro in meno che vi separa... viceversa.... il viaggio di ritorno (verso casa) sarà più lungo.... sbaglio!?!?? ;)
    Un caro abbraccio!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Kanachan :)
      Non sbagli, anche se in teoria si tratta dello stesso quantitativo di ore e del medesimo tragitto ma... è vero, fra andata e ritorno cambia tutto, cambia proprio il "senso" del viaggio. Infatti all'andata mi preoccupo di non perdere nemmeno un minuto, c'è un emozione fortissima ogni volta ed il tempo scorre in modo tutto diverso. Al ritorno, al contrario, certamente desidererei arrivare presto a casa ma tutto sommato se tarda mi importa poco, poi ammetto che mi perdo un (bel) pò a guardare fuori dal finestrino il paesaggio... molto da film rosa ecco :D
      Quindi si, hai centrato il punto pienamente, preferisco sempre l'andata che il ritorno, ed in effetti mi scorre più velocemente quella ;)
      Per il resto, grazie delle belle parole, un abbraccio a te e buona settimana :)

      Elimina
  7. :-))) al solito nulla da aggiungere tanne che :bello! Un abbraccione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carolina, un abbraccio anche a te! :)

      Elimina
  8. Certo che leggendo il tuo bellissimo testo mi rivedo a qualche decina d'anni fa quando tra una foto e l'altra davo un bacio alla mia bella (diventata poi mia moglie). Ed il bello è che oggi nulla è cambiato. Ti auguro un buon proseguimento di settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elio :)
      Beh... è molto bello quello che hai scritto e condiviso, per più di un motivo: il primo è pensare semplicemente a tanta tenerezza tra voi e poi... al fatto che oggi tutto ciò lo avete ancora, e che nel frattempo, tra uno scatto e l'altro, avete costruito così tanto insieme. Sarebbe molto bello poter fare qualcosa di simile... :)

      Grazie per il tuo passaggio allora, e buonissima settimana a te :)

      Elimina
  9. Mi piace molto quel: "al primo posto c'è Lei ed al secondo...non c'è niente"...
    Fa che rimanga sempre così!
    Abbraccio caro Maurizio e grazie di tutto. Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pia :)
      Beh si, sicuramente non c'è niente di più bello di pensare, anzi diciamo proprio "sentire", che sia così, che davvero in un ipotetico "podio" dell'anima c'è qualcosa, in questo caso qualcuno, al primo posto e gli altri due... nemmeno li guardi, nemmeno li pensi, tanto importante è chi sta al primo :)

      Un grande abbraccio a te, passa un buon fine settimana! :)

      Elimina
  10. ..Tipo dovrei fare un 'To be continued' tra un commento e l'altro!Oppure una caccia al tesoro, in cui metto un indizio per scovare il giusto ordine dei commenti. O, ancora, la smetto di fare la stupidina e cerco di evitare che si ammassino commenti su commenti :-P

    Questo post è splendido. Bellissimo, a dir poco, come sempre quando scrivi di me. E mica perché lo sono io, ma perché immagino renderesti magnifica chiunque date le parole che riesci a trovare. Ma per tua fortuna le trovi per me, quindi sei salvo.

    Ricordo assolutamente anche io la foto in questione, nonostante ne abbiamo scattate davvero a centinaia. Sono uscita a dir poco malissimo anche se tu ti ostini seriamente a ritenermi fotogenica. Però è sicuramente bellissima per quello che rappresenta: una cosa semplice, naturale, vera, spontanea. Che quando si ha una certa confidenza, un certo affetto (meglio Amore) ed affiatamento, non c'è bisogno di pose artificiose (no, va beh, se sono foto da mettere come profilo altro che non serve, ihih, apprezza la sincerità!), basta un sorriso esploso all'improvviso.
    Ed allora ben venga anche l'attesa, perché per ottenere questo in cambio, vale sempre la pena aspettare e fare km e km (si, beh, se li fai tu è meglio :-P) che diventano sempre di più quando il viaggio è l'uno verso l'altro, e diventano invece indifferenti quando servono ad allontanarci.
    Ed è assolutamente emozionante aspettarti, come la primissima volta che ho varcato l'entrata della stazione per abbracciare uno sconosciuto destinato a diventare tanto di più, e poi semplicemente 'automatico' riprendere tutto da dove lo avevamo lasciato.
    Ed anche se questo non cambierà mai, in realtà cambierà presto, perché un giorno l'attesa non sarà quella dell'arrivo in stazione ma quello dell'arrivo a casa da lavoro, ecc. E questo fa una grande differenza, tu sai quale...

    Ti amo :-* Posso dirti qualcosa di più se non di 'Ti amo'?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ps. Sai cosa dovrei fare?Ricambiare di nuovo nome con quello vecchio (account, intendo) e commentarti 'Chi tazzo è sta Paola S.????Traditore, ti spacco la faccia!!"

      Pps. Hai visto che ho cambiato nome?:-P

      Elimina
    2. Ci ritroviamo! ^^ Vengo a commentare anche questo post che avevi in "arretrato", e lo faccio partendo dal p.s: si, ho notato subito il nuovo nome "Paola S.", infatti inizialmente pensavo fosse una nuova commentatrice e speravo fosse sana di mente. Poi, ahimè, ho scoperto che eri sempre tu ma con un nome diverso... che peccato... ahahahahaah :))))))))))) questa quanto la pagherò? col sangue? io credo di si :D ma sii clemente, e in fondo una frecciatina stupidina per ogni commento "arretrato" che avevi te la meriti, stacce! ;)

      Ma adesso veniamo alla parte dove esce fuori el mi corazon, che è tutto tuo, anche perchè non c'è niente al mondo, nel mio certamente ma anche proprio in generale a prescindere, che sia bello, fantastico e meraviglioso come sei tu. E allora io provo, tento, cerco di scrivere di te qualcosa che possa anche vagamente avvicinarsi alla gioia che tu hai portato nella mia vita, alla bellezza del tempo trascorso con te, alla felicità dell'avere accanto una ragazza, anzi una giovane e bellissima donna, per la quale da due anni a questa parte non ho provato mai che amore, amore ed ancora amore.
      Perciò non è bellissimo quello che scrivo, lo sei tu che lo muovi, che lo ispiri, che ne sei "causa" ed anche "effetto", che ne sei musa e pure senso, che ne sei origine e significato. E allora puoi ben capire da sola che, senza te, queste parole non esisterebbero, perchè sono solo tue, sono "riservate", sono "esclusive", non sono quelle dedicate al posto che occupi nel mio cuore, lo sono alla persona che sei. Sono solo tue, come solo tuo sono io :)
      E' stato bello vedere che anche tu ricordi molto bene la foto di cui ho parlato nel post, di quando e come venne scattata, in un momento allegro, dolce, istintivo, naturalissimo. Ovviamente mi costringi anche a dire che tu non esci mai male nelle foto, e che quindi sei una babba scassarompina quando scrivi ste cose, allo stesso tempo si, devo anche far presente che per quanto riguarda le foto da mettere nel profilo di WA (e qui ti ci potrei "sparare" un altra frecciona ma... Robin se la tiene, ma tanto so che lo sai... che hai capito... ^^) sei un vero incubo, perchè dici sempre "questa no, questa no, questa noooooo.... oddio come sono venuta, oddio che brutta, oddio...." e non te ne va mai bene una! ^^ E sei scemottolina perchè, invece, vieni sempre bellissima e benissimo, anche perchè le foto catturano solo la realtà, e la realtà è che tu sei un angelo meraviglioso tanto dentro quanto fuori. Sempre :*
      Ciò detto io arriverò sempre, ci sarà sempre, tornerò sempre da te finchè non servirà andare, partire, tornare... o meglio, non servirà farlo se non INSIEME a te, non più per ritrovarti. Infatti nel post, come ti dissi subito e tu subito avevi correttamente inteso, intendevo dire che non cambierà mai finchè sarà "necessario" farlo, il viaggio. Perchè certo, ovvio, io non vedo l'ora che finiscano, ma che terminino perchè sarai sempre con me, e per nessun altro motivo al mondo :)

      Ti amo, sei davvero Tu... :*

      Elimina
    3. Ciao, ho trovato il tuo blog per caso e l'ho letto tutto pensando che sia veramente bellissimo tutto quello che hai scritto alla tua fidanzata. Adesso ti aggiungo alla lista dei miei blog preferiti, così potrà leggerlo anche il mio fidanzato che è un rosicone e sicuramente anche adesso starà morendo dalla gelosia perché è un babbonchio e fa finta di essere un uomo moderno, ma appena sente odore di maschioni "vicino" a me, trema :-P

      Elimina
    4. Attenta che a scherzare col fuoco... ci si brucia! :P
      Io sono modernissimo, sei tu che mi fai tribolare per farmi dispetto, quindi spero che arrivi Babadook e ti terrorizzi per una sera. Una sera sola perchè ti amo (ahimè! ^^), ma te lo meriteresti... dispettosa che sei! :PPPP

      Ti amo :*

      Elimina