domenica 28 febbraio 2016

Alta Velocità

Questo mese di Febbraio che sta ormai andando in archivio è stato senza dubbio tra i più intensi e pieni di sempre. Tante cose sono successe, alcune fortemente attese e desiderate e altre arrivate invece assolutamente all'improvviso, che hanno davvero come "dilatato all'inverosimile" queste giornate, facendole sembrare ai miei occhi quasi un trimestre.
Eppure si è trattato "solo" di un mese, cominciato con un colloquio dal quale sono uscito molto poco convinto, proseguito con un viaggio al Sud che ha aperto delle straordinarie "vacanze romane" insieme a Lei (da galantuomo sono andato a prenderla e a riportarla) e quindi "sconquassato" dalla notizia di aver incredibilmente superato quel colloquio, e di dover quindi in pochi giorni iniziare una nuova esperienza. Che ha così preso il via, a ritmo serrato e frenetico, di fatto "inghiottendomi" dalla metà del mese in avanti.
Insomma, quando si parla di momenti chiave credo ci si riferisca proprio a situazioni come questa, che da un giorno all'altro ti catapultano in un mondo tutto nuovo, in un ritmo completamente differente e più in generale in una realtà alla quale doverti abituare senza il minimo preavviso.
Certamente però in questo caso è anche bello, gratificante direi meglio, pensare di essere stato scelto fra tanti per fare poi qualcosa di davvero interessante, di sicuro non convenzionale e fortemente incentrato sulla creatività, e allora anche se senza dubbio ci sono dei sacrifici da fare e se tutto è avvenuto ad una velocità imprevista e un po' "stordente"... volevo un'opportunità, l'ho cercata, mi è stata data (in un periodo storico poi assolutamente avaro in questo senso)... a questo punto devo solamente fare il massimo per sfruttarla. Perchè nessuno ti regala niente, lo sappiamo bene tutti, quindi ora che sono in ballo non mi resta che ballare, sperando di costruire qualcosa di buono investendo più che mai su di me.
Perciò terrò botta e certamente mi abituerò al nuovo ritmo, non perdendo però mai i miei punti di riferimento, i capisaldi che continueranno ad orientare la mia esistenza e a scandire il vero scorrere del mio tempo, a darmi forza, fiducia e serenità ogni volta in cui ne avrò bisogno, rappresentando la stella polare cui rivolgere cuore e mente alla fine di ogni giornata, pur lunga e faticosa che possa essere.
L'ho avuto qui con me il mio caposaldo, come ho scritto all'inizio del post, e pur se insieme in oltre due anni ne abbiamo vissuti di momenti straordinari... quelli che si sono verificati qui, nella mia città, nel mio quotidiano e nella mia casa... posso tranquillamente definirli i più fantastici. Ovviamente fino ai prossimi, quelli ancora da vivere perché non bisogna fermarsi e accontentarsi mai, ma sin qua, senza dubbio alcuno, non c'è stato nella mia vita nulla di più bello di quanto ho potuto vivere, con e grazie a Lei, in ogni attimo della prima metà di questo mese di febbraio 2016.
E adesso posso dire che conosco l'amore perché ci ho vissuto assieme, ha il suo nome e il suo volto, la sua dolcezza e il suo buonissimo profumo, la sua bellezza sfavillante e la sua incredibile capacità di seduzione attraverso un semplice sguardo o gesto, il suo modo di rasserenare con un intenso abbraccio ed emozionare con un radioso sorriso. L'amore per me è semplicemente è solamente Lei, che era qui a dimostrarmi, ancora e sempre più, quanto io ormai da Lei, da "Noi", dipendo. A ribadirmi con forza che al mondo non c'è nulla di più giusto, più bello, più vero e meraviglioso di noi due insieme. A farmi intravedere le meraviglie che può dare la vita a contatto l'uno con l'altra 24 ore su 24.
L'ho detto a Lei di persona e lo ribadisco qui: se Lei c'è, anzi diciamo proprio se TU ci sei, per me tutto funziona, tutto è più semplice, nessuna fatica è insopportabile, nessun limite è insuperabile. Quando TU ci sei io mi sento forte come non mai, sereno, felice, completo. E allora è inevitabile concludere che voglio TU ci sia, non per un periodo ma per sempre. Solo TU amore mio, che dai senso a ogni mio attimo, che sai mancarmi come l'acqua mancherebbe al mare, che sai amarmi dandomi tutto senza togliermi nulla.
Ti amo e voglio vivere con te, Paola.
Grazie per questi giorni bellissimi, per la tua presenza costante, per le mille tenerezze e per la tua pazienza anche quando, e io per primo so che è davvero così, poteva essere difficile averla. Ma non per te, che sei il mio angelo, la mia forza ed il mio tutto. Grazie amore mio, il mio mondo sei solo TU. Ieri, oggi, domani e per sempre :)





17 commenti:

  1. Ciao Maurizio!
    Scusami tanto per l'assenza anche dal tuo blog...

    Leggo cose belle, quante notizie e quanto Amore...
    Sono contentissima per l'opportunità che hai ottenuto. Concordo assai sul fatto che devi sfruttarla al meglio dato che il momento storico è assai delicato in questo campo (e pure per altri!).
    Le cose a volte sono fortemente inaspettate e arrivano alla velocità della luce... e forse sono ancora più straordinarie....!

    Ti faccio un grandissimo in bocca al lupo!
    Buona serata e buon inizio settimana :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ilaria.
      Ti capisco più che bene per l'assenza, anch'io recentemente latito perchè praticamente "strappato" alle mie vecchie abitudini da una nuova situazione che mi impegna tutto il giorno, tutti i giorni e, talvolta, anche buona parte del weekend... quindi non devi assolutamente scusarti, hai tutta la mia comprensione ;)

      Per il resto si, sono contento anch'io per l'opportunità che mi è capitata, anche se davvero è molto "totalizzante" e mi è stato fatto capire che questo è solo l'inizio... ma devo abituarmi, lo sto facendo e ci riuscirò di certo, o per necessità o per capacità. L'importante è che tutto questo "sforzo" (perchè per me rinunciare ai miei spazi come può essere il tempo da dedicare al blog, ma non solo, è un reale sacrificio) porti poi a qualcosa. Per adesso in questo senso "aleggia" ancora un punto interrogativo, anche se posso dire di sentire che l'ultimo mese mi ha insegnato certamente più di qualcosa, e allora questa è una sensazione di certo buona.
      La cosa più importante però, almeno per me, è avere altro, e per fortuna questo "altro" lo ho e mi aiuta tanto a superare tutti quei momenti stressanti che sto vivendo. E' un àncora ma pure una prospettiva avere qualcosa che conta a prescindere da tutto e verso la quale vuoi/devi/non puoi far altro che rivolgerti, oggi e pensando al tuo futuro. Quindi stringo i denti quando si fa dura e cerco di sfruttare l'occasione, poi tra qualche mese potrò tirare le somme e, pure, un pochino il fiato dopo questo ritmo serrato :)

      Buon fine settimana a te, grazie del tuo passaggio :)

      Elimina
  2. Ciao Mauri,
    immagino il periodo frenetico. Per come ti conosco starai andando alla grande.
    Per tutto il resto, lascio che le parole di questo amore mi raggiungano come un balsamo.
    Ti e vi abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mari,
      frenetico è poco ^^ più che altro è l'orario da mattina a sera che mi mette a dura prova, una "mezza giornata" ogni tanto sarebbe una salvezza mentale non da poco, poi capita pure di portarsi lavoro a casa o avere situazioni extra cui presenziare OLTRE quell'orario già intenso... capisci che diventa tutto un pò più difficile. Però si, mi sto impegnando, sperando che lo sforzo, alla fine, paghi, e comunque comprendendo che, per il momento storico che viviamo, non posso far altro che provarci.
      Per fortuna che c'è l'amore, un sentimento che io ho il privilegio di provare ogni giorno e senza sosta da ormai quasi due anni e mezzo, e... aiuta moltissimo. Mi dà tutta la forza che mi serve, e certamente se non ci fosse... mi sentirei davvero schiacciato. Invece così, quantomeno, c'è Lei... nel mio presente frenetico ma, soprattutto, nel mio cuore e nei miei progetti per il domani che... ho sempre più bisogno, più "fretta" di raggiungere... perchè sono questi i momenti in cui davvero ti rendi conto di quello che conta, che vuoi, che ti occorre per star bene... non so se mi spiego :)

      Un grande abbraccio a te :)

      Elimina
  3. Ciao Maurizio, beneeeee!
    È bello leggere di nuove esperienze e se sono gradite e cercate è ancora più incoraggiante, almeno per te.
    Forza metticela tutta, siamo con te!
    Abbraccio grande.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pia :)
      Ti ringrazio per questo bell'incoraggiamento, ne ho bisogno ^^ E' un periodo molto intenso, che mi sta levando tanto tempo e soprattutto, come ho scritto, mi "vincola" per molte ore, tutto il giorno e tutti i giorni... questo, per me che ho difficoltà a stare "chiuso", non è proprio il massimo, ma non si può nemmeno pensare di non potersi adeguare, specie poi per qualcosa che può rivelarsi, come mi auguro con tutto il cuore, una grossa opportunità per fare qualcosa di bello, di diverso, di creativo, e magari pensare di riuscire veramente a viverne.
      Quindi vediamo un pochino come va, mi spiace di non essere passato molto qui e da voi ultimamente, ma oggi ho un attimo di tempo e, come vedi, cerco di recuperare :)

      Buon fine settimana, e mille grazie :)

      Elimina
  4. I giorni insieme a te sono stati proprio i più belli della mia vita. Questa è una affermazione forte, che molto spesso si usa senza rendersi fino in fondo conto di cosa significhi, ma io la dico davvero con convinzione, con la massima sicurezza che sia semplicemente la verità. Perché se mi metto a pensare a tutto quello che ho vissuto prima che ci fossi tu, in senso anche generale senza riferirmi necessariamente all'ambito effettivo, non riesco a trovare niente che si avvicini alla bellezza che mi hai regalato tu.
    Soprattutto la cosa che più mi affascina e che mi porta al settimo cielo è la sensazione che ogni volta provo quando sono al tuo fianco di voler rimanere costantemente appiccicata a te come una piccola zecca :-P
    Ogni volta che stavo accanto a te, non riuscivo a distogliere lo sguardo dal tuo viso bellissimo e smettere di pensare che sei il mio amore, unico, primo ed ultimo.
    E già dal minuto in cui ti ho lasciato alla stazione, ho sentito fortissima la voglia di riaverti di nuovo con me, tutto il giorno e tutti i giorni.
    Ti amo e non ho alcun dubbio su me e te, solo stupide paure che ogni tanto fanno capolino e che sono strettamente legate al fortissimo legame che sento con te e che MAI potrei/vorrei sciogliere.

    Per quanto riguarda invece il resto, ossia la grande, bella novità del corso, come sai sono molto orgogliosa di te. Sei stato selezionato in mezzo a tanti altri facendo vedere la tua preparazione e la tua intelligenza. Di cui io ovviamente sono a conoscenza ormai da anni, altrimenti che ti avrei voluto a fare?:-P
    Anche se gli orari sono stressanti ed i ritmi davvero serrati, sono sicurissima che ce la potrai fare e che sarai felice alla fine del percorso, perché potrai ricevere la preparazione tecnica per qualcosa che, a mio avviso, ti si addice proprio. Quindi stringi un pochino i denti e sentiti forte e sicuro; qui hai la tua fan numero uno che ti ama e ti sostiene, soprattutto che crede alle tue enormi potenzialità ed alla tua bravura.

    Sei, per mille e mille motivi diversi, la persona migliore che mi potesse capire. Ti amo con tutto il mio cuore, sei la mia vita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche se ci "spiano", io parto subito col dirti che ti amo. Perchè è la cosa più immediata ed autentica che sento ogni volta che penso a te, ogni volta che ti leggo qui, ogni volta che, più in generale, la mia mente si rende conto che io possiedo la grande, immensa, smisurata fortuna di avere vicino te. Non qualcuno come te, appunto, ma te. Con tutto quello che sei e che riesci a darmi, da un tempo ormai... davvero molto molto considerevole e in un contesto che poteva essere una limitazione e invece, per assurdo, per me, per noi, ha rappresentato un incentivo ad alimentare questo amore. A crederci, e a credere in noi due.
      Anche per me i giorni con te sono stati un vero e proprio incanto, una gioia continua, totale, infinita, tanto forte da avermi infatti "destabilizzato", come ben sai, quando siamo stati costretti a separarci nuovamente. Però questo, per me almeno, è un buon segno, cioè, se io sto divinamente con te e senza di te mi sento spaesato... in buona sostanza i fatti già mi indicano una "direzione". E la mia direzione sei tu, che sei una meta da inseguire, da sognare, da abbracciare per poi subito crearne una nuova quando, ahimè, mi tocca salutarti per un pò.
      Stare insieme a te in quei 20 giorni è stato il meglio del meglio, sotto ogni punto di vista, mai stato così felice, mai sentito così in pace, così sereno, così "a casa" pur non avendola ancora, quella casa. O almeno quella con te. E allora... non sarà che la mia "casa" sei tu e non le quattro mura? che il mio riparo ideale sia il tuo abbraccio piuttosto che un tetto di tegole? io penso di si.
      Sei tanto importante per me, sei fondamentale, sei basilare... e sei infinitamente più di tutto e di tutti. Vorrei essere in grado di fartelo capire con la stessa forza con cui questo sentimento "urla" dentro di me, non credo tu mi sia mai mancata come in questo ultimo periodo, del resto sapevo che dopo un periodo così lungo assieme... avrei capito tutto... e si, l'ho capito: ho capito che non posso fare a meno di te, che voglio stare accanto alla mia "zecca" ogni momento, e soprattutto che desidero che questo accada il più presto possibile. Che non è più "presto", o "tra poco"... è "il più presto possibile"... realizzi la differenza?

      Io realizzo che non ci sei che tu, ti chiedo scusa per le occasioni in cui non ho magari la capacità, ultimamente per via di questo impegno, di essere brillantissimo a causa della stanchezza, o dei nostri orari che si "incontrano" un pochino meno di prima... ma davvero, lo sto facendo per me, certo, ma soprattutto per te: voglio realizzare qualcosa di buono, di bello, di positivo, sopratutto di potenzialmente "libero" per poterti dire presto "ok, io voglio vivere con te, ci stai?" e farlo davvero grazie alle possibilità su tutto il territorio che, mi auguro, mi potrà aprire quello che sto facendo ora. Vorrei davvero capissi questo, quanto sei il centro di tutto per me, quanto ogni mio pensiero, impegno, desiderio sia sempre finalizzato al meglio per te, per noi, e quindi certamente per me.

      Ti amo... voglio starti vicino per sempre.

      Elimina
  5. E dopo tutte queste dichiarazioni io non dico nulla... Ho risposto solo per fAr vedere alla mia sorellina che vi spio!!!! 😹😹😹 m

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io la querelo, non so chi lei sia. Smetta di importunare me ed il mio fidanzato xD

      Elimina
    2. Ciao Faustina :)
      Ormai qua c'è poco da spiare, trovi la porta spalancata, dichiarazioni "forti" messe nere su bianco, cuoricini in mano e negli occhi... più chiaro di così... :)))
      Però mi rende sempre felice se passi e mi commenti, al di là dello spionaggio ^^

      Un abbraccio a te, ci vediamo presto! :)

      Elimina
  6. Che bello sentir parlare d'amore nel senso più puro, più profondo, più serio... sentirsi una persona sola in una sola anima, costruire un mondo assieme, preparare la felicità con cura e gioia, essere supportati dalla persona del cuore.
    Fantastica la tua nuova prospettiva lavorativa, il tuo entusiasmo per la nuova opportunità, l'entusiasmo per la scelta fatta..
    Te lo meriti tutto, anzi ve lo meritate tutto.
    Sono felicissima di queste nuove opportunità, sono sicura che il tuo lavoro brillerà per le tue capacità e il vostro avvenire sarà sempre più radioso.
    Vi stringo forte con tanto affetto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nellina :)
      Ci si prova a parlare d'amore, anche perchè sennò sarebbe facile lasciarsi sconfortare da tante cose... e invece, se quello c'è, aiuta tanto ad andare avanti, a impegnarsi, a sperare e a sognare cose belle. Specie poi se, dentro questo amore, già ce ne sono tante, realizzate, di cose belle, si sogni diventati realtà, di momenti da ricordare come, appunto, cerco di fare qui ogni volta in maniera, spero, diversa ma non meno efficace :)
      Per il lavoro vediamo, si procede con questa nuova esperienza fortissimamente creativa, ma anche più che mai impegnativa, "totalizzante", che lascia pochi momenti liberi. Ma mi auguro che mi porti a qualcosa, anche perchè appunto è anche "finalizzata" a potermi, poi, rendere spero più svincolato possibile da tutto, consentendomi di preoccuparmi solo di essere felice dove voglio (con chi voglio non lo dico, perchè ovviamente lo sappiamo tutti già chi è questa persona) :)

      Un grande abbraccio a te, e grazie per le tue parole sempre dolci e calde :)

      Elimina
  7. Siete stupendi, è un piacere leggere del vostro grande amore. Ora hai anche il lavoro che desideravi. Un abbraccio grande a voi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara :)
      Grazie mille, è bello riuscire a trasmettere questo meraviglioso sentimento che ho dentro e che mi unisci alla persona che amo e con cui... voglio costruire tante cose belle :)
      Per il resto cerco di darmi da fare, è un'esperienza molto intensa che a volte non è nemmeno tanto semplice da "gestire" per la pressione che mi mette addosso, ma credo sia uno "scotto" da pagare per fare qualcosa di diverso, particolare e, mi auguro, positivo :)

      Abbraccio grande anche a te, buon fine settimana :)

      Elimina
  8. sei straordinario Mauri!!!
    Intanto in bocca al lupo per la nuova avventura lavorativa ...per quella romantica ti auguro che sia sempre come questi giorni: una sorpresa una scoperta un emozione...perché non è vero che col tempo ci si fa l'abitudine e la relazione diventa routine. Dopo 5 anni io non vedo l ora che arrivi il fine settimana per godermi il tempo libero con Lui! Un abbraccio ragazzi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cindy :)
      Ti ringrazio molto per queste belle parole e per gli auguri :) E' un momento per me pieno di tante cose nuove, un'occasione anche proprio per mettermi alla prova con me stesso e con gli altri, quello che però resta sempre uguale (e anzi, aumenta) è l'amore per Lei, l'unica cosa che non cambia e che è la costante, dolcissima e fondamentale, di ogni mio giorno :)
      E hai ragione assolutamente, noi siamo alla metà dei tuoi 5 anni ma è già un gran bel lasso di tempo, e nonostante tutto non ci stanca mai, ma anzi ci mette sempre più voglia di stare assieme e di trascorrere ogni attimo libero l'uno con l'altra :)

      Un grande abbraccio a te :)

      Elimina